Accesso Utente

Trionfo a 'Lagunafest' per 'Il Bacio azzurro'. L'autore: "Sta funzionando il gioco di squadra"

di , Venerdì, 07 Agosto 2015

Grado -  Reduce dal successo incassato al 'Lagunafest' di Grado Pino Tordiglione, autore de 'Il bacio azzurro', pensa già ai prossimi appuntamenti e impegni promozionali del film che sta riscuotendo unanimi apprezzamenti di pubblico e critica. Soddisfatto ma anche amareggiato per lo stato di salute delle acque irpine.

Tordiglione avrebbe voluto festeggiare diversamente il trionfo della pellicola dedicata proprio alla risorsa primaria della nostra terra e invece è costretto a denunciare il malaffare che c'è dietro lo spreco e lo sperpero idrico. Sono giorni di fuoco, di caldo torrido, Acheronte non dà tregua, e sono giorni appunto di grande sete in Irpinia, di siccità e di degrado ambientale. I fiumi sono in sofferenza, i paesi sono a secco e i bacini idrici irpini sono in affanno come mai. Tordiglione sta pensando seriamente di stilare un protocollo, a stretto giro, proprio per tutelare e salvaguardare l'eccellenza delle eccellenze irpine: l'acqua. Non a caso 'Il bacio azzurro', non a caso un film che altrove sta incassando consensi e facendo incetta di premi e riconoscimenti e qui in Irpinia non ha ancora trovato terreno fertile. Della serie: nessuno è profeta in patria.

Comunque sia, il successo non è tardato ad arrivare per 'Il bacio azzurro' che sarà anche a Parigi e alla Mostra di Venezia. Un percorso tutto in discesa e tutto lastricato di consensi per la delicatezza con cui l'autore affronta tematiche di stretta attualità. 

 A Pino Tordiglione, e a tutto lo staff de 'Il bacio azzurro', giungano le congratulazioni della nostra redazione per tanti tanti successi da conquistare.



Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!