|

Accesso Utente

Ultimissime :

Bando per un contributo al canone di locazione

di , Lunedì, 27 Maggio 2013

In assenza di fondi statali e regionali il Comune di Ariano Irpino si è attivato per reperire risorse ed indire, ugualmente, un bando per un contributo al canone di locazione e dare una piccola boccata d'ossigeno alle tante famiglie in difficoltà.

L'Ente, e più nello specifico, l'Assessorato alle Politiche Sociali, ha indetto un bando di concorso per la concessione di contributi integrativi ai canoni di locazione per l'anno 2012 in favore dei cittadini residenti, con basso reddito, che siano titolari di contratto ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili ubicati sul territorio comunale e che non siano di edilizia residenziale pubblica.

L'iniziativa fa capo al Fondo Nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, - Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11- ma le risorse, come detto, sono quelle messe a disposizione dall'Amministrazione comunale con delibera di Giunta n. 68 del 20 marzo 2013 pari a 12.000,00 euro, in assenza di fondi statali e regionali.

Tra i requisiti per partecipare al bando una certificazione del valore ISE per l'anno 2011 non superiore a 12.153,18 euro per la fascia “A” e un valore ISE non superiore all'importo di 18.000,00 euro per la fascia “B”.

C'è tempo fino al 21 giugno per partecipare. Il bando ed il modulo di iscrizione sono scaricabili dal sito del Comune www.comunediariano.it o ritirabili direttamente presso l'Ufficio Servizi Sociali a Palazzo degli Uffici.

“Dinnanzi al fallimento delle politiche sociali a livello nazione e ragionale gli enti locali non possono abbandonare i cittadini in difficoltà- afferma l'Assessore alle Politiche Sociali, Raffaele Li Pizzi-. Uno degli aspetti drammatici di questa emergenza povertà è rappresentato dalla morosità sui fitti con l'aumento vertiginoso del numero di sfratti, dunque ci siamo attivati per stanziare un'ulteriore somma nell'ambito dei diversi interventi che stiamo mettendo in essere nel settore servizi sociali, per sopperire così ai tagli e dare una spiraglio di luce alle famiglie indigenti”.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;