|

Accesso Utente

Ultimissime :

Basket - Poule promozione ad un passo: l’Lpa tenta il colpo a Brindisi

di , Venerdì, 20 Dicembre 2013

L’Lpa a Brindisi può chiudere i giochi per la qualificazione alla poule promozione con tre turni di anticipo. La penalizzazione di tre punti inflitta in settimana alle pugliesi, a causa del ritardo nel pagamento della prima rata dei parametri sui nuovi tesseramenti, le ha fatte scivolare a cinque lunghezze dalle irpine che domani sera proveranno a chiudere in bellezza il 2013.

PAROLA DI COACH - “E’ stata una settimana in cui non abbiamo potuto caricare come volevamo. Abbiamo gestito la situazione fisica non ottimale di Narviciute, Chesta e Rossi” commenta coach Agresti. “Ci proponiamo di avere attenzione per le varie zone tipiche del loro assetto difensivo. Mi auguro di vedere da subito un approccio mentale di un certo tipo. Quando un squadra oscilla in rendimento, come stiamo facendo nell’ultimo periodo, è evidente che la componente mentale ha il suo peso. Non possiamo farci trovare impreparati. Brindisi è una squadra tosta che è in casa non ha mai perso. Ha battuto Napoli e Battipaglia e nell’ultima uscita casalinga ha nettamente superato Viterbo. Le eventuali assenze credo che influiranno poco. Hanno dimostrato di saper vincere lo stesso. Se verranno confermati i tre punti di penalizzazione, per passare alla seconda fase saranno costretti a vincere almeno tre gare su quattro. Bisogna stare molto attenti”. Dall’infermeria arrivano segnali confortanti per Cuali Dominguez: “Sta meglio. La caviglia va migliorando, ma giocherà ancora con la maschera”. Nel pomeriggio l’argentina è attesa da un consulto medico che valuterà il grado di saldatura della frattura al naso.

L’AVVERSARIA -  Le ragazze di coach Santini sono imbattute tra le mura amiche, dove sono cadute nell’ordine: Napoli, Salerno, Battipaglia e Viterbo. Se il forfait di Perseu sarà confermato, il back court potrà contare un misto di talento e gioventù con Manzini e Diodati. Le bocche di fuoco sono Siccardi, brindisina doc, tornata a casa dopo i fasti del Cras Taranto ed il gioiellino 17-enne Marzia Tagliamento. Sotto le plance, la leccese di colore, Nene Diene è in crescita nelle ultime gare: quattro fisica con spiccate doti di dinamismo che ben si accoppia con Gatti, centro arrivato dalla serie A1 di Chieti. A completare il quadro la 22-enne lunga lettone Sabine Egle al rientro dopo il problema al quadricipite.

LE CIFRE (medie per gara):

Futura Brindisi: P.ti 61,6 (Perseu 13,8); P.ti subiti 59,5; Falli C. 16,5 (Gatti 3,1); Falli S. 18,4 (Diene 4,2); T2 44,2% (Tagliamento 56,6%); T3 24,3% (Siccardi 36,4%); Tl 65,9% (Diodati 80%); Rimb. 35,3 (Diene 7,1); Perse 16,5 (Tagliamento 3); Rec. 22,8 (Diene 2,7); Assist 5 (Diene 1,5); Valutaz. 68,6 (Diene 11,4).

Lpa Group Ariano Irpino: P.ti 61,6 (Micovic 14,6); P.ti subiti 58,4; Falli C. 15,7 (Micovic 3,4); Falli S. 19,6 (Micovic 5,6); T2 43,2% Micovic (54%); T3 24,6 (Sarni e Dominguez 50%); Tl 66,8% (Rossi 77,8%); Rimb. 40,4 (Micovic 7,8); Perse 17,8 (Micovic 3,7); Rec. 17,4 (Dominguez 1,8); Assist 8,1 (Rossi 2); Valutaz. 71,6 (Micovic 15,2).

ARBITRI: Leggiero di Lecce, Spano di Sannicandro di Bari (BA)

IL PROGRAMMA DELLA 11^ GIORNATA (A2 – Conference centro-sud): Catania - Salerno (21/12 ore 18); Brindisi - Ariano Irpino (21/12 ore 20); Viterbo - Battipaglia (21/12 ore 18.30). Riposa: Saces Dike Bk Napoli.

CLASSIFICA: PB63Lady Battipaglia, Gruppo LPA Ariano Irpino 12; Saces Dike Bk Napoli, Futura Brindisi, Olympia Catania 10; Carpedil Salerno 4; Defensor Viterbo 2.

PROSSIMO TURNO (12^ giornata): Salerno - Brindisi (11/01 ore 19.30); Battipaglia - Catania (12/01 ore 18); Ariano Irpino - Napoli (12/01 ore 18). Riposa: Defensor Viterbo.



Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;