|

Accesso Utente

Ultimissime :

Cade anche Castellammare: Mcs Ariano ad un passo dal terzo posto

di , Lunedì, 12 Gennaio 2015

Doppio poker per la Mcs che si regala la quarta vittoria consecutiva e chiude con un filotto di quattro successi i derby campani del girone C. Dopo Salerno, la Mcs archivia con relativa semplicità anche la pratica Castellammare. Sugli scudi, ancora una volta, Tayara Madonna: 22 punti ed una prestazione balistica superba (5/7 da tre) . Al suo fianco il contributo prezioso di Narviciute in doppia-doppia (15 punti e 10 rimbalzi). Di rilievo anche l’apporto dalla panchina di Marisabel Santarbara autrice di canestri importanti nel break decisivo in avvio di terza frazione. Le rossoblù sono riuscite ad arginare la front line avversaria concedendo, è vero, 20 punti alla pivot Minervino (massimo stagionale), ma tenendo la bulgara Voynova (17,5 di media alla vigilia e sempre in doppia cifra) al minimo stagionale (4 punti). A due gare dal termine della regular season, Ariano è ad un passo dal terzo posto.

LA GARA - La partenza è tutta per Castellammare (4-12 al 3’) con Gallo, Calamai e Minervino sugli scudi. Ariano reagisce sostenuta dalle triple di una incontenibile Madonna (3/3 dall’arco nel primo tempo) e dai canestri di Maggi (15-16 al 7’). Il sorpasso di lì a poco con l’ingresso in campo di Dominguez e Mancinelli (23-21 al 9’). L’attacco di casa gira a meraviglia: in 12 minuti le rossoblù mettono a segno 29 punti (33-29 al 15’). Le stabiesi restano in scia grazie a Calamai (12 punti nel primo tempo) (38-36 al 20’). Madonna continua a colpire dall’arco anche in avvio di ripresa. I tre falli di Chesta riconducono coach Ferazzoli verso le quattro piccole. L’assetto è ancora una volta foriero di un break a favore delle irpine. Sono Narviciute e Santabarbara a confezionare un parziale di 8-0 che vale la doppia cifra di vantaggio (49-39 al 27’). Coach Belfiore si ricorda tardivamente di sfruttare i centimetri di Minervino. La lunga stabiese è l’ancora di salvataggio: 15 punti negli ultimi 12 minuti del match minuti portano la sua firma. Non basta perché sul fronte opposto arrivano i canestri di Narviciute, la quinta tripla della serata di Madonna e le due conclusioni pesanti di Chesta che non ci sta a ricoprire il ruolo della vittima sacrificale al cospetto delle pari ruolo avversarie (64-50 al 35’). Gara in ghiaccio e festa sugli spalti.

MCS ARIANO IRPINO – TRUST RISK GROUP CASTELLAMMARE: 72-61
Mcs Ariano Irpino: Narviciute 15, Santabarbara 6, Madonna 22, Vargiu, Albanese, Chesta 8, Maggi 11, Dominguez 5, De Michele n.e., Mancinelli 5, De Luca n.e. Coach: Ferazzoli. Ass.: Calandrelli
Trust Risk Group Castellammare: Iozzino 2, Potolicchio 13, De Rosa n.e., D’Avolio 2, Carotenuto, Gallo 5, Moretti, Minervino 20, Gemini, Voynova 4, Calamai 15. Coach: Belfiore. Ass.: Mandato.
Arbitri: Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Gaudino di Nocera Inf. (SA)
Parziali: (23-23); (38-36); (54-45)

RISULTATI 16^ GIORNATA (SERIE A2 – GIRONE C): Bologna - Salerno: 78-59; Roma - Castel S.Pietro: 53-59; Ariano Irpino - Castellammare: 72-61; Civitanova M. - S. Marinella: 59-67. Riposa: Defensor Viterbo.

CLASSIFICA: Magika Castel San Pietro 26; Meccanica Nova Bologna 24; Mcs Ariano Irpino 20; Valentino Santa Marinella 18; Infa Civitanova Marche 12; Trust Risk Castellammare, Defensor Viterbo 10; Srb Roma 6; Carpedil Salerno 2.

PROSSIMO TURNO (17^ GIORNATA): S. Marinella - Ariano Irpino (17/01 ore 18); Bologna - Roma (17/01 ore 18); Salerno - Civitanova M. (17/01 ore 19.30); Viterbo - Castellammare (17/01 ore 18.30). Riposa: Magika Castel San Pietro. 

Immagine di Cittadiariano.it


Fonte: www.basketariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;