|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campagna 5 per mille. Li Pizzi scrive ai commercialisti e ai Caf

di , Martedì, 30 Aprile 2013

Prosegue la campagna del Comune di Ariano Irpino per sensibilizzare i cittadini a destinare il 5 per mille dell'Irpef alle attività sociali svolte dal proprio comune di residenza. Manifesti sono stati affissi sulle cantonate della Città a firma del Sindaco Antonio Mainiero e dell'Assessore alle Politiche sociali Raffaele Li Pizzi in cui si fa appello al cittadino/ contribuente ad operare questa scelta importante al fine di reperire fondi per le fasce più bisognevoli in un periodo in cui i continui tagli da parte dello Stato stanno gravando sempre più sulle casse comunali e, paradossalmente, proprio sul Settore Servizi Sociali che in questo momento di criticità è quello chiamato a dare maggiori risposte ai cittadini in termini di servizi e di sostegno.

Il Comune, inoltre, chiede collaborazione ai dottori commercialisti e ai Caf. Una lettera, sottoscritta dallo stesso Assessore Raffaele Li Pizzi, è stata indirizzata a tutti gli studi commerciali del Tricolle e alle sedi di patronati e sindacati. Laddove vi dovesse essere un cittadino distratto o indeciso può intervenire il tecnico che aiuta a compilare la dichiarazione dei redditi, suggerendo e consigliando la scelta sul “Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza”. Naturalmente sia sui manifesti che nelle missive si riporta il Codice fiscale del Comune di Ariano che è: 81000350645 e che è necessario apporre nel riquadro specifico del Cud, del Modello 730 o del Modello Unico, dove si dice, appunto: “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell'Irpef”, sotto la casella con la dicitura “Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza” che si va a sottoscrivere


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;