|

Accesso Utente

Ultimissime :

Coppa Italia - Il nostro avversario. Cervinara

di , Sabato, 06 Settembre 2014

Un derby sentito dopo i fatti di due anni fa

Al “Canada” di Cervinara andrà in scena, questo pomeriggio, il primo impegno ufficiale della stagione dell’Ariano. Certo, sarà solo Coppa Italia e, come detto già dal tecnico Montanile, sarà solo un’occasione per testare il gruppo in vista del campionato. Test ancor più importante se si tiene conto del fatto che il club biancazzurro non disputerà amichevoli. Ma questo match ha un sapore particolare. Le due compagini arrivano a sfidarsi dopo i fatti vergognosi della semifinale play off di due stagioni fa.

La rivalità. L’astio tra Ariano e Cervinara c’è sempre stato, ma si è sempre mantenuto nei limiti. Si è acuito proprio nella stagione 2012/13. Le due sono ottime squadre in quel campionato di Promozione e chiudono la classifica rispettivamente al terzo e al quarto posto. Si va ai play off e per miglior piazzamento in classifica la semifinale la gioca in casa l’Ariano. La partita è vinta agevolmente dai padroni di casa, che volano in finale contro il Montesarchio. Ma un’altra “partita” si gioca sugli spalti, tra scontri con le forze dell’ordine, furti di striscioni, tensioni nello stadio e nelle zone circostanti. Un pomeriggio di ordinaria follia che ad Ariano nessuno ha dimenticato, a prescindere dall’attribuzione delle colpe di quanto è accaduto.

Un flash sul Cervinara. Due anni dopo sono cambiate delle cose. La Vis Ariano è riuscita a salire in Eccellenza, sebbene non sul campo ma con un ripescaggio. Il Cervinara è ancora fermo lì in Promozione e punta al salto di categoria. Categoria, l’Eccellenza, alla quale il club della Valle Caudina è abituato. Non sono poche le presenze del Cervinara, spesso con la storica denominazione di Audax Cervinara, in questo campionato. Eccellenza che è stata abbandonata dopo un momento buio che ha visto il Cervinara ingoiare i “rospi” delle categorie inferiori, per poi iniziare la risalita. Se per i nostri la gara di domani sarà un test per costruire la salvezza in questa stagione, lo sarà anche per i nostri avversari che hanno come unico obiettivo quello di lasciare il campionato di Promozione e tornare al calcio a cui la gente del “Canada” è abituato. Non sarà facile vista la concorrenza, ma a Cervinara si aspettano questo. Nell’attesa tutto è pronto per il derby. Ariano e Cervinara si ritrovano. Due anni dopo quella semifinale che brucia ancora ai nostri rivali. Noi ci siamo.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;