|

Accesso Utente

Ultimissime :

Tutti si ricordano delle sfide tra Eclanese e il caro vecchio Ariano (l'US Ariano) nel campionato di Promozione 1999/00, stravinto dai biancazzurri. Ma anche delle sfide nei due successivi campionati di Eccellenza, in particolare la vittoria nell'ultima giornata del trionfale campionato 2001/02, quando a Mirabella gli arianesi furono più numerosi dei tifosi di casa. Momenti storici. Ma oggi è un'altra storia. Un altro Ariano, un'altra Eclanese. 

La situazione. La sfida di domenica è un faccia a faccia per la salvezza e per i play out. L'Eclanese punta a vincere per credere ancora nei play out, raggiungibili superando noi e recuperando qualche punto alla quintultima. Ariano che può credere ancora anche alla salvezza diretta e che, sicuramente, può aspirare a posizionarsi meglio in graduatoria per giocare i play out in casa. Ma prima bisogna assicurarsi i play out stessi e per questo bisogna vincere per chiudere definitivamente ogni discorso riguardante l'ultimo posto.

Così all'andata. L'andata fu una sfida controversa. Non tanto nel match in sé, quanto nel pre-gara. Ariano che arrivò decimato dalle squalifiche e che si dovette arrendere ai rivali, perdendo per 0-2. Sconfitta pesante, ma alla quale nel prosieguo l'Ariano ha più o meno rimediato. Mentre per l'Eclanese è stato un episodio isolato in un campionato con poche soddisfazioni.

Loro hanno vinto solo una volta in casa. Noi solo una volta in trasferta. Sarà una battaglia. Come ogni derby che si rispetti. E' un derby. Andiamolo a vincere.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;