|

Accesso Utente

Ultimissime :

Un'attesa lunga 19 anni. L'anno scorso si è giocato, ma era in Coppa Italia. Ora Ariano-Grotta, il derby dell'Ufita, è realtà. La classifica non conta. Per una giornata, per 90 minuti conterà solo vincere. Per l'onore, per il prestigio. Due paesi che non si sono mai amati e che difficilmente si ameranno. L'attesa è spasmodica per la gara del "Renzulli".

Storia – Il Grotta muove i suoi primi veri passi negli anni Ottanta, quando inizia a costruire una squadra che nel giro di qualche anno arriverà ai massimi livelli del calcio regionale, sfiorando la massima categoria dilettantistica. Il periodo d’oro è negli anni Novanta. Il Grotta nel 1991/92 vince il campionato di Promozione e accede per la prima volta in Eccellenza. Al primo colpo “rischia” di vincere il campionato, ma un calo nel finale la portò a chiudere sì prima ma alla pari con la più blasonata Nocerina. Si decide tutto in uno sfortunato spareggio al “San Paolo” di Napoli, vinto dai nocerini. Niente Serie D. Negli anni seguenti varie ottime stagioni, ma mai paragonabili a quella del ‘92/93. Nel 1996/97 l’amara retrocessione nello spareggio intergirone perso contro il Marcianise. A fine stagione il Grotta sembra scomparire, cedendo il titolo al Caudina Casale (di Promozione). Ma già nell’estate del 1998 il Grotta ricompare acquistando il titolo di Eccellenza della Teoreo. Sul campo è salvezza, ma dopo un solo anno il titolo viene trasferito a Montoro Inferiore (caso curioso, il Teoreo diversi anni dopo sarà acquisito dal Cardito, squadra da cui trae origine la Vis Ariano). Da allora il calcio a Grottaminarda latita, fino a rinascere col Grotta Soccer, che nell’estate 2011 acquista il titolo del Bulzariello di Melito Irpino in Seconda Categoria e ottiene in tre anni due promozioni sul campo, tornando finalmente in Promozione. Al primo colpo, nella scorsa stagione, ottiene un bel secondo posto, che serve ad evitare i play off, ma che non basta a tornare in Eccellenza a causa del ko interno nello spareggio intergirone contro il Casalnuovo.

Rivalità e precedenti – A livello calcistico prima del 1992 Ariano e Grotta non si sono mai neanche sfiorate. Tuttavia è ben nota in Irpinia la rivalità tra questi due paesi, che inevitabilmente in quegli anni si è spostata anche sui campi di calcio. Sfide fino al 1996/97, anno degli ultimi precedenti in campionato tra i due team. Poi la rivalità è rimasta a livello extracalcistico, ma sul campo nessun altro match. Almeno fino alla passata stagione, quando in Coppa Italia il destino ha voluto mettere di fronte la Vis Ariano e il Grotta con gli arianesi che hanno avuto la meglio. In campionato, però, questa sfida manca da 18 anni. con il successo dell’Eclanese.

Stagioni in cui ha sfidato l’US Ariano e/o la Vis Ariano (solo campionato): 1992/93, 1993/94, 1994/95, 1995/96, 1996/97

Ultime cinque stagioni

  • 2011 / - acquista il titolo del L Bulzariello (II CATEGORIA Campania)
  • 2012 1° in II CATEGORIA Campania/G – promosso in I CATEGORIA Campania
  • 2013 7° in I CATEGORIA Campania/D
  • 2014 1° in I CATEGORIA Campania/D – promosso in PROMOZIONE Campania
  • 2015 2° in PROMOZIONE Campania/C – perdente spareggio intergirone

Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;