|

Accesso Utente

Ultimissime :

Blocco contributi ricostruzione, il Psi chiede chiarimenti alla Nuzzolo

di , Martedì, 18 Marzo 2014

dal Segretario della Sezione del Parito Socialista “Ireneo Vinciguerra”, ing. Pasquale Moscatelli, riceviamo e pubblichiamo:

Si trasmette alla stampa la missiva inviata in data odierna al Commissario Prefettizio della città di Ariano Irpino in merito alla richiesta di chiarimenti sul blocco delle erogazione dei contributi (Legge 219/81 e succ.) inerenti la ricostruzione post sisma 1980, che in alcune zone del centro storico è ancora in atto.

Spett./le Commissario Prefettizio della città di Ariano Irpino;

Oggetto: Legge 219/81 e succ. – Blocco erogazione stati di avanzamento – Richiesta chiarimenti.

Il sottoscritto, nella qualità di segretario politico della sezione arianese del PSI, premesso che:

  • i fondi della legge 219/81 rappresentano una essenziale fonte di finanziamento per il settore edilizio oggi in gravissima difficoltà;
  • i suddetti finanziamenti sono sostanzialmente concentrati su attività di ricostruzione ubicate nel centro storico, l’area che rappresenta il punto più sensibile della città nella particolare contingenza economica;
  • le richieste di pagamento degli stati di avanzamento risultano inevase da mesi e bloccate dalla ragioneria per motivi imprecisati;
  • la mancata erogazione dei contributi spettanti ai terremotati impone forzate sospensioni dei lavori che risultano ancora più assurde e stupide proprio alle porte della bella stagione;
  • ciò nonostante i terremotati sono obbligati, per legge, a rispettare tempi precisi per la ultimazione dei lavori;
  • le eventuali revisione dei prezzi per sospensioni non dipendenti dalla volontà delle imprese appaltatrici ricadranno sui terremotati sottoscrittori in proprio dei contratti di appalto;

atteso che i fondi richiesti sono nella disponibilità delle casse comunali, chiede alla S.V. di conoscere le ragioni e le motivazioni del blocco dei finanziamenti e il loro immediato svincolo nell’interesse, sia dei terremotati beneficiari, che dell’intera città.







Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;