|

Accesso Utente

Ultimissime :

Oltre 900 interventi in 48 ore dei tecnici dell'Alto Calore

di , Venerdì, 02 Gennaio 2015

Le ultime 48 ore hanno fatto registrare varie criticità nell'erogazione del Servizio idrico per una serie di cause dovute alle avverse condizioni meteo, caratterizzate da neve e gelo. In particolare a Cassano Irpino si è improvvisamente interrotta, nella giornata di ieri, la fornitura di energia elettrica, a causa di un guasto della linea di alimentazione da 20mila volt dell' Enel.

Nella tarda serata di ieri i tecnici, intervenuti prontamente, sono riusciti a riattivare l'impianto. Un altro problema è stato causato dalle basse temperature che hanno raggiunto valori inferiori a zero gradi centigradi causando la rottura di numerosi misuratori idrici (posizionati all'esterno e privi di protezione) e il congelamento delle condotte idriche, bloccate fino alla giornata di oggi.

I tecnici di ACS nelle ultime 48 ore hanno effettuato oltre 900 interventi presso gli utenti per riattivare i misuratori idrici e ripristinare il funzionamento degli impianti bloccati. Il tutto è stato possibile grazie alla "task force" istituita per l'occasione dal Presidente di ACS, Raffaello De Stefano, e coordinata dal Direttore Generale Eduardo Di Gennaro.

L'Alto Calore Servizi intende rassicurare tutti gli Utenti: nella giornata di domani è prevista la fine delle criticità e, salvo novità dell'ultim'ora, la normalizzazione del Servizio nei Comuni soci di ACS dell'Irpinia e del Sannio.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;