|

Accesso Utente

Ultimissime :

Volpe: “Vogliamo partire dall’agricoltura affermando il nostro ruolo, altrimenti voteremo liberamente”

di , Sabato, 21 Giugno 2014

Antonio Volpe in giunta? Il Nuovo Partito Socialista Italiano afferma con forza la propria dignità politica alla luce dell’analisi del voto che registra, grazie all’apporto e alla successiva elezione di Daniele Tiso e Sara Pannese, un contributo sostanzioso a favore della squadra di Forza Italia. Oltre alla presenza di due consiglieri, il partito rivendica un assessorato, che dovrebbe essere affidato ad una figura di esperienza, per non correre il rischio di indebolire il gruppo con incarichi non ancora alla portata di due giovani che, nonostante la straordinaria affermazione consegnata dalle urne, sono all’inizio del percorso politico e necessitano di una adeguata preparazione.

“Nessuna  minaccia, partiamo dal dato elettorale: Daniele Tiso e Sara Pannese hanno ottenuto un ottimo risultato per freschezza delle idee e organizzazione della campagna elettorale. Il loro impegno è stato determinante per il partito. Il nostro progetto politico, però, mira a far crescere una nuova classe dirigente e per questo motivo è necessaria una guida; per non essere fagocitati dai soliti noti, i giovani devono poter crescere politicamente, con umiltà, facendo un passo alla volta, senza essere catapultati in ruoli per i quali non sono ancora pronti”, così Antonio Volpe, che continua:

“In campagna elettorale abbiamo assunto un impegno preciso con gli elettori, quello a favore dell’agricoltura. Il Nuovo PSI vuole ripartire da lì, facendo leva sulla mia esperienza professionale. Vogliamo affermare il nostro ruolo senza ‘giochetti’, in caso contrario continueremo a rappresentare in consiglio gli elettori che ci hanno dato fiducia votando liberamente le proposte che riteniamo conformi alla nostra linea politica”.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;