Accesso Utente

Amministrative Ariano, continuano gli incontri di Enrico Franza

di , Mercoledì, 09 Settembre 2020

Riceviamo e pubblichiamo

 

FRANZA IN CONTRADA SAN LIBERATORE. OGGI L’INCONTRO CON LE ASSOCIAZIONI, POI TAPPA AL RIONE SAN PIETRO E IN CONTRADA SANTA BARBARA Dal candidato sindaco l’auspicio alla nascita della politica rivolta all’interesse diffuso: “basta con il do ut des”

 

 

Il candidato Sindaco Enrico Franza ha incontrato i cittadini della contrada San Liberatore, accompagnato da alcuni candidati delle liste che sostengono la sua candidatura. Per Franza è stata l’occasione per ribadire l’importanza del voto cui i suoi concittadini sono chiamati, evidenziando la necessità di un cambiamento rispetto alle vecchie logiche politiche, che per anni hanno tenuto banco sul Tricolle. Franza stigmatizza i toni offensivi talvolta utilizzati dagli altri candidati alla carica di sindaco, auspicando un maggior rispetto nei confronti delle persone, senza fare dell’attacco personalistico uno strumento di propaganda. Ritornando al suo programma politico, Franza evidenzia come sia necessario, ribadendo così un concetto già espresso più volte, ripartire dalla valorizzazione delle aree periferiche e rurali, rinunciando alla logica del favore personale, per proiettarsi in una più ampia ottica di benessere collettivo. E tanto può passare solo attraverso la elisione degli ostacoli tra zone rurali e centro cittadino (mediante un piano di risanamento della viabilità, mediante la normalizzazione della raccolta rifiuti, con la digitalizzazione dell’amministrazione, che servirebbe a limitare le distanze reali tra centro e periferie). Franza mette la parola fine alla politica del “do ut des” ed apre la breccia alla politica dell’interesse diffuso e non personalistico, puntando sulla capacità dei cittadini di comprendere questo concetto, spingendolo così alla vittoria della competizione elettorale, ed auspicando che ciò possa accadere già al primo turno. Tutto ciò con l’appoggio della sua squadra, della quale fa parte Laura Cervinaro (Democratici per Ariano) che rivendica l’appartenenza ad una coalizione di centrosinistra e che imputa il declino della città alle vecchie amministrazioni. La materia della viabilità e dei rifiuti sono stati gli argomenti toccati anche da Marisa Scarpellino (Democratici per Ariano), che ha evidenziato come nel breve periodo dell’amministrazione Franza comunque è stato mostrato impegno per una zona che vive palesi difficoltà legate soprattutto alla strada Creta. Concetti che stanno a cuore e sono stati ribaditi anche da Moreno Schiavo (Ariano Futura) e Viola Vitillo (M5S), mentre Franco Caso (Ariano Futura), già dipendente del Comune di Rimini, spinge per una maggiore efficienza degli uffici attraverso l’ampliamento dei servizi e degli orari di apertura all’utenza. Infine l’intervento di Roberto Cardinale (PSI), che si è detto sicuro che non si verificherà quanto accaduto alla scorsa tornata elettorale, e che Franza disporrà di una ampia maggioranza. Oggi Enrico Franza sarà impegnato in una riunione con le associazioni, presso l’Hotel Incontro alle ore 16,30, mentre in serata alle ore 19,30 sarà in piazza nel rione San Pietro ed alle ore 21,00 nei pressi della chiesa di contrada Santa Barbara.

 

franza

frranza

 

 




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!