Accesso Utente

Ampliamento del cimitero, al via la manifestazione di interesse per la concessione di manufatti

di , Sabato, 29 Luglio 2017

Il Comune di Ariano Irpino, al fine di soddisfare l'esigenza di assegnare nuovi loculi ed edicole comunali nonché suoli cimiteriali da destinare alla costruzione di cappelle private/tombe di famiglia, ha in corso le procedure per la realizzazione dell'ampliamento dell’attuale cimitero.

Stante la necessità di provvedere alla ricognizione delle richieste dei cittadini di aree e manufatti cimiteriali, ha disposto l’indizione di una Manifestazione di Interesse da parte della cittadinanza alla concessione di aree e manufatti cimiteriali, allo scopo di quantificare le effettive esigenze di sepolture per le varie tipologie in parola ed evitare, altresì, esposizioni finanziarie dell’Ente dovute all’eventuale rimborso da corrispondere all’impresa Concessionaria per le opere presenti nell’area di ampliamento alla fine del periodo di concessione contrattualmente stabilito e non assegnate/concesse ai cittadini.

Detta procedura è finalizzata alla sola programmazione ed articolazione in eventuali lotti funzionali dei lavori di realizzazione dell’ampliamento del cimitero comunale; pertanto, non si intende porre in essere alcuna proposta contrattuale che comporti per l'Amministrazione Comunale qualsivoglia obbligo di assegnazione in concessione, fatta salva una priorità nella futura assegnazione ai cittadini da effettuarsi a cura dell'impresa concessionaria, nel corso della realizzazione del progetto di ampliamento.

I soggetti in possesso dei requisiti richiesti, come di seguito specificati, potranno presentare istanza di partecipazione alla manifestazione d’interesse, specificando se si intende acquisire, in concessione, loculi (con un numero massimo di 3) o edicole funerarie, da realizzarsi a cura dell’impresa concessionaria; ovvero aree per la realizzazione di una cappella gentilizia. Non saranno prese in considerazione le richieste effettuate da chi risulta, come nucleo familiare, già assegnatario di cappelle gentilizie nell’attuale cimitero. Le domande presentate con allegata la documentazione richiesta saranno ritenute vincolanti: l’eventuale rinuncia dovrà essere espressa in forma scritta e comunicata all’Ente entro 10 (dieci) giorni dalla data di scadenza della presentazione delle domande.

E' possibile consultare l'albo pretorio per ulteriori dettagli e per scaricare gli appositi documenti.


Mudulo richiesta loculiscaricato 330 volte


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!