Accesso Utente

"Salvaguarderemo in tutti i modi l'Amu". Così il vicesindaco con delega a Mobilità, Giovannantonio Puopolo, dopo l'informativa del Consiglio Comunale sul futuro dell'ente cittadino del trasporto pubblico.

L'esponente della Giunta Comunale afferma che "con il decreto Madia sulle società partecipate c'è il rischio di disperdere questo patrimonio". Alla luce di questo, Puopolo, insiste: "Di qui, la volontà dell’Amministrazione Comunale di individuare ipotesi di soluzione da adottare anche per tutelare i livelli occupazionali. Il testo del decreto lascia spazio a diverse interpretazioni, spesso in contrasto tra loro. L’Amministrazione ha dunque deciso di accertare l’eventuale permanenza delle condizioni giuridiche, economiche, patrimoniali e finanziarie dell’azienda Amu, per il mantenimento della qualificazione di società controllata dall’Ente". In questo modo l'Amu avrebbe la gestione diretta del trasporto pubblico locale e dei parcheggi.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!