Accesso Utente

Ariano, emergenza neve: la nota Aios-Protezione civile

di , Sabato, 07 Gennaio 2017

Nel giorno probabilmente più critico sul fronte della viabilità in provincia di Avellino a causa della persistente perturbazione che ha portato le abbondanti precipitazioni nevose ed il brusco abbassamento della temperatura atmosferica, i volontari dell’associazione “A.I.O.S” della Protezione Civile di Ariano Irpino sono intervenuti in decine di casi per aiutare alcuni cittadini ed automobilisti in difficoltà.

Questa mattina (7 gennaio 2017) le due squadre di volontari hanno consegnato numerosi medicinali, alcuni dei quali salvavita, a pazienti ed infermi residenti nelle contrade cittadine ed impossibilitati a raggiungere le farmacie rionali ed hanno distribuito il sale al centro “Capezzuti” che ospita gli anziani. In tarda mattinata l’A.I.O.S. è intervenuta per soccorrere alcuni cittadini provenienti da Napoli e destinati a raggiungere il nord-est di Ariano ed ha assistito numerosi automobilisti che si sono rivolti alla base operativa, che si trova ad Ariano Irpino in via Parzanese. Risolti anche i disagi segnalati in via Adinolfi, in via Covotti, in zona santo Stefano e in via Guardia. Nel pomeriggio gli automezzi della Protezione civile hanno rimorchiato una vettura finita fuori strada in contrada Tesoro ed in serata i volontari hanno partecipato alle attività di monitoraggio per verificare la percorribilità delle maggiori strade di comunicazione tra le province di Avellino, di Benevento e di Foggia.

Il numero di emergenza della sala operativa, 0825 1801540, e il recapito whatsapp 324 9999300 sono attivi H24. “E’ stata una giornata densa di interventi – commenta il presidente dell’associazione, Amedeo Iacobacci –  il bilancio è nettamente positivo perché siamo riusciti ad offrire assistenza e sostegno a decine di persone che si sono rivolte ai nostri servizi di “Alert” chiedendo il nostro impegno. La presenza del ghiaccio rende difficoltoso il transito dei veicoli, pertanto la nostra raccomandazione è quella di evitare di mettersi in cammino con le automobili, escluse le situazioni di emergenza”. 



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!