Accesso Utente

Avellino, va al Comune e si dà fuoco. Il gesto disperato di un anziano senza lavoro

di , Lunedì, 11 Maggio 2015

La fame di lavoro spinge sempre più persone a compiere gesti insani. L'ultimo della serie è avvenuto questa mattina negli uffici comunali di Avellino. Un anziano si è recato a piazza del popolo per esporre ad alcuni dipendenti il suo caso umano al limite della sopravvivenza ma ha estratto una bottiglia contenente del liquido infiammabile e si è dato fuoco.

Subito sono intervenuti degli impiegati a domare le fiamme che hanno avvolto il corpo del 68enne, e un impiegato ha riportato a sua volta delle lievi ustioni. Così l'uomo che ha tentato di farla finita riducendosi a una torcia umana. Solo la tempestività di alcuni impiegati presenti ha evitato il peggio. Sul posto sono poi intervenuti i sanitari del 118 e gli agenti della squadra volante della Questura diretti dal dottore Iannuzzi.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!