Accesso Utente

Ariano, Azione:"Amministrazione in crisi"

di , Venerdì, 11 Novembre 2022

Riceviamo e pubblichiamo

Il rimpiazzo degli assessori in Giunta non è così scandaloso quanto si possa credere. È finanche un tentativo di raddrizzare il timone di una nave che probabilmente ha preso una rotta non in linea con le aspettative di governo che la maggioranza del Comune di Ariano Irpino avrebbe voluto raggiungere. Le inaspettate dimissioni del Vicesindaco, tuttavia, non lasciano presagire tempi migliori per il futuro della nostra città, in quanto potrebbero aprire ad una crisi politica irreparabile, portatrice di maggiori difficoltà nell’amministrazione, minandone la già claudicante operosità, anche per le molte deleghe in materie delicate concentrate nelle sole mani del primo cittadino. È evidente che gli equilibri politici siano cambiati a favore di chi, alla seconda sostituzione di un’assessora, ha preteso di nominarne un altro di sesso maschile determinando la revoca di un assessore di fiducia del Sindaco - pretendendo la delega all’Ambiente - ecausando così le dimissioni del Vicesindaco, fra l’altro il più votato fra tutti i candidati delle quattro liste a sostegno di Franza. Cambiando gli equilibri, con l’evidente penalizzazione dei Democratici per Ariano, si subiranno certamente contraccolpi che rallenteranno ulteriormente l’attività amministrativa. A pagarne le conseguenze saranno sempre i cittadini arianesi. 

Fabio Gambacorta, portavoce Azione Ariano Irpino.



Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!