Accesso Utente

"Campomarino" il tormentone arianese dei Sisma80

di , Venerdì, 10 Luglio 2020

Un po’ di sana ironia e un ritornello che resta fisso in testa, questo il ritorno dei Sisma80 Trio new post punk . Dopo 8 lunghi anni la band si ricongiunge e nel periodo di lockdown imposto dalla pandemia iniziano i lavori di registrazione in studio che proseguono senza sosta ancora ora.
I Sisma80  nascono nel 2010 quando 3 ragazzi di Ariano Irpino, Tony Cuoco, Carmine De Palma e Francesco Dell’Infante, con diverse attitudini e preferenze musicali, si incontrano in sala prove sperimentando una superba sintonia armoniosa.
Amici da sempre, senza un appuntamento prestabilito si sono incontrati in sala prove dove hanno scelto il nome della band SISMA80, quel giorno infatti era il 23 novembre 2010, data del triste trentesimo anniversario che ha sconvolto la nostra Irpinia.
Dopo le prove in studio protratte per un anno circa è iniziata per il trio l’esperienza live nella provincia irpina che ha da subito incontrato il consenso favorevole del pubblico.
Vista l’approvazione della platea decidono di iniziare ad incidere i brani per un futuro album.
Decisione che purtroppo, non vide realizzazione in quanto il batterista fu costretto ad emigrare sull’isola di Malta a centinaia di km di distanza.
La band di comune accordo decise che il progetto andava fermato e sarebbe ripartito solo quando il trio  avrebbe avuto modo di ricomporsi.
Oggi i Sisma80 sono ritornati e pubblicano il loro primo singolo “CAMPOMARINO” che vede la partecipazione al basso di Roberto Sicuranza. 
Il singolo Campomarino è disponibile su tutte le piattaforme digitali.
 I tre sono tutt’ora alle prese con svariati brani che sperano di pubblicare insieme come primo full-lenght.




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!