Accesso Utente

Gli Agenti del Commissariato di Ariano Irpino hanno arrestato un 27enne del posto perché responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti e denaro falso. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri; il ragazzo è stato fermato per un controllo di polizia. Nervosismo e agitazione hanno insospettito gli agenti, che hanno deciso di condurre il ragazzo in Commissariato per procedere ad una perquisizione personale. La stessa ha sortito esito positivo in quanto all’interno delle scarpe sono stati trovati due piccoli panetti di sostanza psicotropa, hashish, avvolti in bustine di cellophane, per un peso complessivo di 70 grammi, nonché denaro in contante per circa 400 euro.

La perquisizione è stata successivamente estesa anche presso l’abitazione del giovane dove sono stati ritrovati 660 euro in banconote da 20, tutte palesemente false, segno evidente che il 27enne oltre all’attività di spaccio, confermata dal fatto che lo stesso ha asserito di non essere mai stato assuntore di sostanze stupefacenti, era dedito anche allo spaccio di banconote contraffate. Al termine degli accertamenti il 27enne è stato deferito alla Procura della Repubblica di Benevento e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!