Accesso Utente

E' tutto pronto per la decima edizione del Premio Sublimitas

di , Giovedì, 31 Gennaio 2013

E' tutto pronto per la decima edizione del Premio Sublimitas, ideato e organizzato da Peppino Colarusso, presidente nazionale Fibes. Come da tradizione la kermesse che premia le eccellenze campane e italiane si terrà presso l'Hotel Incontro di Ariano Irpino il prossimo 2 marzo alle ore 20.30. 

Mentre la commissione scientifica ha reso noti i nomi dei premiandi fervono i preparativi in vista dell'evento che si appresta a festeggiare anche il decennale. Questo l'elenco dei prossimi assegnatari del Sublimitas, alto riconoscimento internazionale alla carriera:

  • Carlo De Stefano, prefetto e attuale sottosegretario agli Interni
  • Umberto Guidato, prefetto di Avellino
  • Rosario Cantelmo, prossimo procuratore capo di Avellino
  • Ortensio Zecchino, presidente Biogem
  • Sabino Basso,presidente Confindustria Avellino
  • Oreste Vigorito, editore quotidiano Ottopagine e presidente del Benevento Calcio
  • Manfredi Tropeano, dermatologo
  • Gianluca Di Donato, pianista-concertista
  • Maurizio De Giovanni, scrittore
  • Roberto Zuccolini, capo settore politico Corriere della Sera
  • Federico Vacalebre, giornalista de Il Mattino
  • Massimiliano Finamore, giornalista e direttore responsabile di Tg News Tv
  • Walter Francavilla, capitano dell'Arma dei Carabinieri
  • Antonio Frusciante, dirigente scolastico
  • Enzo Costanza, imitatore e showman.

Spiega Peppino Colarusso, presidente nazionale Fibes:

Il Sublimitas viene conferito a chi si è particolarmente distinto in una disciplina e alle autorità che danno lustro alla nostra terra. Resta il premio più imitato ma è anche quello che non ha alcuna sovvenzione. 

Quest'anno compie dieci anni e la rosa dei nomi dei premiandi è di altissimo profilo, d'altronde non potrebbe essere altrimenti". E non mancherà la sezione dedicata alle menzioni speciali e alle categorie professionali. La signora Raffaella Zucchetto, titolare dell'omonimo atelier di alta moda sposi e cerimonia, sarà insignita dell'ambito riconoscimento in occasione poi del trentennale della sua attività aziendale.

Nelle passate edizioni sono stati premiati i questori di Avellino e Benevento, Sergio Bracco e Salvatore La Porta, il procuratore capo della Repubblica di Ariano Irpino, Luciano D'Emmanuele, il cantautore Tony Santagata, l'artista Monica Sarnelli, i giornalisti Gianni Porcelli, Franco Genzale, Gianni Festa, Paolo Mainiero, Gianni Vigoroso, il notario Edgardo Pesiri, il poeta Peppino Iuliano, l'editrice Donatella De Bartolomeis, Luca Abete, inviato di Striscia la notizia. 

Quella di quest'anno sarà senza dubbio un'edizione speciale nel segno delle migliori eccellenze espresse dall'Irpinia e dal Mezzogiorno d'Italia.



Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!