Accesso Utente

Il nostro avversario. Sant'Antonio Abate

di , Giovedì, 12 Marzo 2015

Uno scontro diretto, ma chi ha più da perdere siamo certamente noi. Così si arriva alla sfida tra Vis Ariano e Sant'Antonio Abate. Gara in cui dobbiamo assolutamente rialzarci e riscattare il brutto derby di domenica scorsa contro l'Eclanese. 

La situazione. Il Sant'Antonio Abate, pur non essendo ancora salvo, arriva ad Ariano in una situazione di moderata tranquillità. I suoi 34 punti lo tengono ben distante dai play out (+6). Basterà conquistare qualche altro punto e l'operazione salvezza sarà compiuta. L'Ariano invece deve vincere. Anzitutto per tenere a distanza l'Eclanese e l'ultimo posto. Quindi per arrivare ai play out e magari in una posizione migliore. Da recuperare ci sono 5 punti al Campagna. Ne sono poi 6 dalla salvezza diretta e precisamente da Forza e Coraggio e Massa Lubrense, con quest'ultima che riposa. Possiamo e dobbiamo provarci.

Così all'andata. Anche l'andata arrivava dopo un clamoroso ko nel derby contro l'Eclanese. In quel caso riuscimmo a riscattarci alla grande, vincendo la nostra unica partita in trasferta in tutto il campionato. Decise un gol di Errico a fine primo tempo, difeso con le unghie e con i denti nella ripresa. Unica gioia lontano dal "Renzulli" in un campionato dove fuori casa abbiamo raccolto la miseria di 4 punti.

Da qui alla fine quattro finali. La prima domenica. 




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!