Accesso Utente

Nuovo quartiere Martiri, cerimonia di inaugurazione con Gianni Letta

di , Sabato, 09 Maggio 2015

Contratto di quartiere Martiri, questa mattina la cerimonia di inaugurazione che ha visto la partecipazione di Gianni Letta, già sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. A fare gli onori di casa, il primo cittadino di Ariano, Domenico Gambacorta. Nuova vita, dunque, per il quartiere arianese, inaugurato dal regime fascista dopo il terremoto del 1930. Si trattava allora di una schiera di case estremamente sottili poi trasformatesi in alloggi per confinati e, quindi, di nuovo in alloggi popolari. Al posto di quelle casette, adesso, ci sono 40 alloggi di ultima generazione. Il nuovo quartiere va ad integrarsi perfettamente nel tessuto urbano del Tricolle, con servizi importanti quali una biblioteca, un centro sportivo, una parrocchia e una scuola media che nel giro di 36 mesi verrà completata in funzione di un finanziamento di oltre 4 milioni di euro appena stanziato dalla Regione Campania.

L’Amministrazione Comunale ha raccontato in un opuscolo, appositamente realizzato, il lungo e complesso percorso finalizzato alla riqualificazione urbana del Quartiere Martiri (realizzato nell’ambito del programma Contratto di Quartiere II), ex casette asismiche, iniziato nel luglio 2004, che ha portato alla realizzazione di un nuovo quartiere ad Ariano, con la caratteristica di essere aperto, sostenibile, innovativo ed a misura d’uomo. È stato il finanziamento più consistente nel quinquennio di mandato: circa 13 milioni di euro, di cui nove milioni e mezzo da fondi del Ministero delle Infrastrutture, 900 mila euro circa da fondi della Regione Campania e 2 milioni e seicento mila da fondi comunali.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!