Accesso Utente

Riduzione servizi di pulizia reparti dell'Ospedale: Maraia scrive ai Nas

di , Martedì, 14 Gennaio 2014

da Giovanni Maraia, Ariano in Movimento, riceviamo e pubblichiamo:

Da oggi le 48 lavoratrici addette alle pulizie dei reparti sanitari dell'Ospedale Frangipane di Ariano lavorano per 3 ore giornaliere anziché 3 ore e trenta minuti.

Hanno dovuto subire una riduzione di trenta minuti, imposta dalla Direzione Generale dell'ASL AV, che ha preferito risparmiare sulle pulizie e non sulle convenzioni legali, sugli incarichi ai tecnici e medici esterni, sui fitti, sulle spese sanitarie alle strutture private ecc.

Debbono compiere, le 48 dipendenti della GESAP, le stesse pulizie dei locali in minor tempo e quindi con una paga ulteriormente decurtata. Una vera forma di moderno schiavismo, condito da sfruttamento sfrenato, i cui effetti si appaleseranno con la scarsa igienicità dei locali dell'ospedale.

Il contratto part-time di 3 ore di lavoro giornaliere per 48 lavoratrici corrisponde a 24 addetti alle pulizie con contratto pieno. Sono sufficiente 24 lavoratrici a mantenere pulito tutto il complesso ospedaliero Frangipane?

Chiediamo ai NAS di Salerno e alla Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino di accertare se l'orario di lavoro giornaliero (pari a tre ore) delle 48 lavoratrici della GESAP è sufficiente ad effettuare le pulizie in maniera completa per tutti i metri quadri di superficie dell'ospedale di Ariano e per tutti i reparti sanitari di detto ospedale. Restiamo in attesa di una risposta ai sensi della legge 241/90




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!