Accesso Utente

Traferimento uffici Asl Av1, la nota di Ariano in Movimento

di , Lunedì, 22 Luglio 2013

Giovanni Maraia di Ariano in Movimento ha indirizzato una lettera al AMinistro della Salute, al Commissario ad acta sanità in Campania, al Procuratore della Corte dei Conti Napoli , e al Direttore Generale ASL AV, denunciando un presunto spreco di danaro pubblico. Ecco la nota:

“A seguito della soppressione dell'ASLAV1 , con sede ad Ariano,- scrive Maraia - il Direttore Generale dell'ASLAV trasferì gli uffici amministrativi dai locali privati di rione Cardito a quelli del Presidio Ospedaliero Frangipane di Ariano Irpino, risparmiando onerosi fitti. Dopo qualche anno di permanenza degli uffici amministrativi nei locali del Presidio Ospedaliero e dopo aver impegnato somme di denaro per adeguare i locali del Presidio alle esigenze di detti uffici , il Direttore Generale ha fittato due immobile ad Avellino ad un prezzo annuo di più di 200 mila euro e vi ha trasferito gli uffici amministrativi e i 40 impiegati dell'ex ASLAV1. Chiediamo l'annullamento di tale trasferimento al fine di evitare spreco di denaro pubblico , disagio ai cittadini e agli impiegati e pervenire all'istituzione di una sede decentrata dell'ASLAV ad Ariano, da collocare nei locali del Presidio Ospedaliero Frangipane di Ariano. Chiediamo al Procuratore della Corte dei Conti di accertare se in questo trasferimento non vi sia stato danno erariale e uso improprio di denaro pubblico che poteva e doveva essere evitato”.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!