Accesso Utente

Rilasciava certificati medici falsi per porto d'armi: denunciato 50enne

di , Giovedì, 08 Giugno 2017

Rilasciava certificati medici senza avere il diritto a farlo. Denunciato un cinquantenne collaboratore medico presso l'ASL di Mirabella. Il provvedimento è stato emesso dagli agenti del Commissariato di Ariano Irpino che hanno appurato che l'uomo rilasciava tali certificati, previsti per il porto d'armi, ma non validi perché egli non era in possesso della titolarità per questa funzione.

A far scattare l'allarme sono state alcune anomalie riscontrate nei certificati stessi presentati dagli utenti, dove mancavano del tutto il timbro e la firma della Asl. E' stata,c osì, avviata un'attività volta a verificare che il porto d'armi non venisse rilasciato a soggetti privi dei requisiti psicofisici a causa proprio dei certificati anomali. Tanti ne sono stati rilasciati e in tutto il territorio irpino.

Il cinquantenne si pubblicizzava con locandine in luoghi pubblici e garantendo tempi brevi per le visite per le certificazioni. Il tutto a un prezzo di 90 euro e senza ricevuta fiscale. Non veniva, inoltre, rischiesto l'obbligatorio certificato anamnestico  del paziente sottoposto a visita, dove vanno indicate tutte le patologie degli stessi, in particolare quelle psichiche, che impediscono il rilascio del certificato. 

La denuncia ai danni del medico è di falso materiale e falso ideologico in atti.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!