Accesso Utente

Savignano, imprenditore si uccide: non ha retto alla crisi economica

di , Sabato, 11 Maggio 2013

Savignano Irpino: suicidio Nicola Pegna Forse non ha retto al peso delle difficoltà economiche e per questo si è tolto la vita a Savignano Irpino.

E' Nicola Pegna, 51 anni, titolare di una attività di vendita di mobili. Nicola Pegna era stato tra i promotori del comitato che si è battuto per la riapertura della Statale 90, rimasta bloccata per cinque anni da una frana, le cui conseguenze avevano messo a dura prova le attività commerciali e imprenditoriali della Valle del Cervaro. Domani i funerali alle 15.30 nella chiesa Madre di Savignano.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!