Accesso Utente

STOP Abusivo arriva a Montecitorio

di , Sabato, 04 Ottobre 2014

“STOP Abusivo” arriva a Montecitorio. Presente anche una delegazione di Ariano Irpino. La manifestazione di parrucchieri ed estetiste contro chi lavora abusivamente arriva a Roma. Un gruppo del nuovo movimento è stato ricevuto dalla segreteria dell'onorevole Epifani, presidente della commissione attività produttive.

L’abusivismo produce grossi danni a chi ha una regolare attività. Per molti, la situazione è diventata insostenibile. Anche la senatrice Pezzopane ha confermato di voler appoggiare il gruppo, impegnandosi a portare in Parlamento la proposta del movimento "stop abusivo". Attraverso un documento sono state presentate proposte contro estetiste e parrucchieri improvvisati. Una delle soluzioni che potrebbe far molto discutere, è la sanzione ai clienti.

Per chi ha un’attività, potrebbe essere un modo per disincentivare la concorrenza sleale. Presentata anche la proposta del portale internet collegato con le amministrazioni locali attraverso il quale si potrà segnalare la presenza di abusivi anche in forma anonima. Il documento con le richieste tese ad arginare il fenomeno dell’abusivismo è stato protocollato e sarà discusso in Commissione attività produttive della Camera. Il movimento "stop abusivo", dopo il sit in sotto Montecitorio, è pronto a continuare la sua battaglia. Capofila della protesta, un’estetista pratese. Grande la partecipazione dei professionisti arianesi.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!