Accesso Utente

Sulle tracce della via Traiana – Aequum Tuticum, il comune di Ariano presenta il progetto di riqualificazione

di , Lunedì, 23 Marzo 2015

Recupero e riqualificazione del sito archeologico di Aequum Tuticum, l’amministrazione comunale di Ariano Irpino punta sul progetto ‘Sulle tracce della via Traiana – Aequum Tuticum’, in collaborazione con il segretariato regionale della Campania del Ministero dei beni e delle attività culturali e i comuni di Montecalvo Irpino e Casalbore.

Un’iniziativa necessaria per poter ottenere i finanziamenti previsti nel piano strategico regionale per il turismo. Lo scopo è quello di ottenere circa 250mila euro a valere sulle risorse Pac Campania, per un intervento di restauro e consolidamento del Ponte Santo Spirito nel territorio di Casalbore, e per un’opera di riqualificazione del sito archeologico di Aequum Tuticum, per l’elaborazione di una ricostruzione virtuale del preesistente e per infrastrutture e attrezzature di un museo virtuale a servizio delle aree archeologiche.

Il territorio comunale di Ariano Irpino è attraversato dall’antica via Traiana, che costituiva un’importante alternativa alla via Appia per raggiungere velocemente i porti adriatici della Puglia. La via Traiana parte da Benevento e raggiunge Brindisi, dopo aver attraversato i comuni di Ariano, Montecalvo e Casalbore.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!