Accesso Utente

Valleluogo, partito il ciclo di eventi sulla guida sicura e sulla prevenzione delle dipendenze

di , Venerdì, 03 Maggio 2013

E’ partita questa mattina la tre giorni dedicata alla guida sicura e alla prevenzione delle dipendenze. L’evento è stato organizzato dall’associazione Guida la tua vita di Alberto Scaperrotta e dai Silenziosi Operai della Croce di Valleluogo. Questa mattina, a partire dalle 9 e 30, presso il Santuario Mariano di Valleluogo, un convegno dedicato ai giovani, moderato da Antonio Perna e da Sorella Monica Sobotkiewicz. Quest’ultima ha spiegato le attività del centro di riabilitazione psico-motoria annesso al Santuario e il programma di eventi dedicato alla prossima beatificazione del fondatore dei Silenziosi Operai della Croce, monsignor Luigi Novarese. Il parroco di Valleluogo, Don Tonino Giorgini ha parlato dell’importanza della spiritualità di tale Santuario Mariano. Numerosi gli istituti scolastici che hanno partecipato alla manifestazione. Dopo i saluti del sindaco, Antonio Mainiero, il sottotenente della guardia di finanza di Ariano, Domenico Pirrò, ha relazionato sui dati e sulle statistiche relative al rispetto del codice della strada da parte dei giovani, evidenziando un leggero miglioramento sul tema. A seguire, gli interventi di Modestino Acone, docente di diritto processuale civile all’università degli studi di Salerno, di Francesco Caloia, dirigente scolastico del liceo Guido Dorso e di Domenico Cerullo: è stato evidenziato con tinte forti il problema della dipendenza da droga e alcol, con testimonianze scritte di persone che hanno vissuto il dramma della perdita di una persona cara. Giuseppe Straccia, responsabile del Sert di Grottaminarda ha sottolineato la negatività di alcuni messaggi mediatici. Particolarmente significativo l’intervento della dottoressa Pina Pedicini in rappresentanza dell’associazione ‘La Casa sulla Roccia’, insieme a tre ragazzi che hanno vissuto l’esperienza della comunità. Domani mattina. Domani, 4 maggio, nel piazzale Pasteni, si svolgeranno simulazioni di incidenti stradali, prove di guida sicura e nel corso della serata, incontri e sorprese presso alcuni locali arianesi a cura della delegazione Aci di Ariano Irpino di Alberto Scaperrotta e dell’associazione ‘Guida la tua Vita’. Domenica 5 maggio, sempre nel piazzale Pasteni, ancora prove di guida sicura.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!