Accesso Utente

Valleluogo, stop ai manifesti selvaggi: sì alle bacheche

di , Lunedì, 31 Luglio 2017

"Non è una bella immagine per la nostra contrada vedere imbrattati muri, cabine elettriche e telefoniche, pali, di affissioni selvagge di locandine pubblicitarie, elettorali ecc.". E' questo il commento del presidente dell'Associazione "Amici di Valleluogo" Luciano Giorgione.

Così domenica 23 luglio i ragazzi dell'Associazione hanno ripulito le Contrade Valleluogo, Montecifo, Mogna, Carpinielli e Casavetere dai manifesti affissi vicino ai pali, ai muri e alle fontane.

All'iniziativa sono state coinvolte le Onoranze Funebri presenti sul territorio che hanno accolto positivamente l'idea dando anche un contributo economico che assieme ai soldi dell'Associazione ha permesso di realizzare 6 bacheche.

L'Associazione ha donato le bacheche al Comune di Ariano Irpino che ha provveduto all’installazione delle stesse.

"Ricordiamo che l’Associazione “Amici di Valleluogo” ha tra i suoi obiettivi la tutela di questo territorio contribuendo a mantenerlo pulito, ordinato e decoroso. Invitiamo tutti gli abitanti a farne un uso rispettoso. Soprattutto invitiamo tutti ad apporre solo in questi appositi spazi qualsiasi tipo di manifesto. Cogliamo l’occasione per ringraziare pubblicamente le Onoranze Funebri Lo Conte, Moschella e Sanzio per il loro supporto economico e il Comune di Ariano Irpino per aver provveduto all’installazione". Cosi il presidente Luciano Giorgione.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!