Accesso Utente

Vis Ariano Accadia, partenza falsa: Cervinara corsaro al Renzulli

di , Lunedì, 13 Settembre 2021

Comincia con una sconfitta il campionato d'Eccellenza 2021/2022 della Vis Ariano Accadia, battuto a domicilio per 1-0 dall'Audax Cervinara. Per il debutto casalingo mister Gerardo del Vecchio si è presentato con il 3-5-2, con le novità Faggiano in porta e Landolfi a centrocampo. Rispetto al match di Coppa Italia perso con il Grotta tornano Bernardo e Capodilupo dal primo minuto, ancora out Armando Grasso e Santosuosso. Il match inizia con gli ospiti più manovrieri e con i padroni di casa guardinghi. Il gol dei bianchi di mister Iuliano arriva al 19': Guadagni a tu per tu con Faggiano colpisce la traversa, sulla ribattuta è lesto Cornazzani a ribadire in rete. Il gol disorienta la Vis, che però con l'andare dei minuti cresce, tanto che sul finire della prima frazione la palla buona capita a Capodilupo che non riesce a tramutare in gol l'assist al bacio di Volzone. 

Il secondo tempo è meno piacevole del primo. La Vis Ariano Accadia cerca di trovare il pareggio, ma spesso va a sbattere contro l'ordinata difesa dell'Audax, ma il gol non arriva e al fischio finale si scatena la gioia dei giocatori del Cervinara e dei tifosi giunti al Silvio Renzulli. Da segnalare che la Vis è rimasta in dieci negli ultimi minuti per l'espulsione di Tenneriello. Prima dell'inizio della partita è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Roberto Alborelli, con capitan Capodilupo che è andato a depositare dei fiori sotto la tribuna dei tifosi di casa. Da lassù Roberto avrà sorriso, come faceva sempre quando era quaggiù. La Vis Ariano Accadia tornerà in campo nel prossimo weekend sul campo della Forza e Coraggio. 

Classifica Campionato Eccellenza - Girone A, 1.a giornata

class



Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!