|

Accesso Utente

Ultimissime :

Carnevale delle Culture, il sindaco Palmieri: "Il nostro paese si apre a testimonianze dal mondo". Attesi Rossi e Ioanna

di , Lunedì, 01 Febbraio 2016

Una festa tradizionale in grado di reinventarsi e aprirsi al mondo e agli spunti provenienti da altre comunità. E’ il Carnevale delle Culture di Montemarano, un mix esplosivo di tradizione millenaria, nuove tendenze musicali e cultura , che quest’anno schiera sul palco artisti del calibro di Luca Rossi e Carmine Ioanna. L’appuntamento con l’evento organizzato dalla Scuola di Tarantella di Montemarano in collaborazione con il comune, e con la direzione artistica di Roberto D’Agnese, è per venerdì 5 febbraio, alle 21, presso l’auditorium comunale di Montemarano.

E’ il sindaco Beniamino Palmieri a spiegare il senso dell’iniziativa: “Questo evento rappresenta il momento in cui Montemarano, paese depositario di una tradizione che affonda le radici nella notte dei tempi si aprirà a testimonianze che derivano da altre culture e quest’anno siamo felici di farlo insieme ad artisti quali Carmine Ioanna e Luca Rossi. In questo particolare momento si registra particolare attenzione verso le tradizioni più autentiche, attenzione crescente che coinvolge non soltanto gli addetti ai lavori o gli amanti della musica popolare ma anche il grande pubblico, incuriosito da questa festa che resiste nonostante la globalizzazione e le profonde trasformazioni che interessano e interesseranno la nostra società. Il segreto del nostro Carnevale è vivere la magia della festa che coinvolge adulti, giovani, bambini in prima persona”.

 

Il Carnevale delle Culture sarà anche una sorta di anteprima di Tarantella for Africa, la kermesse di solidarietà, tradizioni, cultura e musica popolare che ogni anno anima il paese del vino nella prima settimana di agosto, con turisti e visitatori appassionati dell’evento da tutta la Campania, dalla Puglia e dalla Basilicata. Per l’occasione ritornano in Irpinia Carmine Ioanna e Luca Rossi. Un concerto - spettacolo magico, messo in scena da due artisti abituati ai palcoscenici internazionali. Il Carnevale delle Culture di Montemarano sarà animato anche dalla voce folk di Rosa D’Agnese e da momenti culturali dedicati alla lettura. In programma, la lettura di ‘Terra’, il libro di Pasquale Gallicchio, e quella di ‘E’ assuto Carnovale’ del giornalista Aldo De Francesco, a cura di Dario Bavaro, direttore del Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. In conclusione, esibizione di tarantella montemaranese.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;