|

Accesso Utente

Ultimissime :

‘Costruiamoci un futuro’: un orto sociale e una bottega della ceramica per il progetto di Caritas, carcere e diocesi

di , Venerdì, 01 Luglio 2016

Giovanni ha 40 anni, è caduto e ha incontrato nel suo percorso di vita chi gli ha teso la mano per rialzarsi. Giovanni è uno dei detenuti del carcere di Ariano Irpino che prende parte al progetto di solidarietà e inserimento lavorativo fortemente voluto dal vescovo della diocesi di Ariano - Lacedonia, monsignor Sergio Melillo, dal direttore della Caritas diocesana don Rosario Paoletti, insieme a don Costantino Pratola, dal direttore della casa circondariale di Ariano, Gianfranco Marcello e dalla Cooperativa sociale Artour.

Al via ‘Costruiamoci un futuro’, finanziato con l’8x1000 alla Chiesa Cattolica e con il 5x1000 alla cooperativa sociale Artour. E’ in fase di realizzazione un orto sociale in un terreno messo a disposizione della Caritas diocesana e presto sarà inaugurata una bottega della ceramica. Giovanni collaborerà attivamente a queste iniziative e rientrerà in carcere in serata. “Un’iniziativa che si collega idealmente alle parole di Papa Francesco e alla sua idea di Chiesa come segno di speranza. In questa diocesi stiamo cercando da tempo di trasformare in realtà gli insegnamenti di Bergoglio”, spiegano gli animatori del progetto.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;