|

Accesso Utente

Ultimissime :

Antonio Mainiero fa un bilancio politico e amministrativo del 2012

di , Mercoledì, 02 Gennaio 2013

“Il 2012 è stato un anno particolarmente travagliato, volendo fare un bilancio di fine anno, si può dire che comunque siamo riusciti nell’obiettivo di mantenere in equilibrio i bilanci del comune, abbiamo agito soprattutto sulla riduzione delle spese, operando una serie di attività finalizzate a contenerle al massimo, per cercare di non far gravare eccessivamente sui cittadini i pesanti tagli, circa due milioni di euro, che abbiamo subito da parte dello Stato. Ci siamo riusciti grazie ad una attività quotidiana di ricognizione, riuscendo ad ottenere anche quei pochi finanziamenti ottenibili in questo momento di crisi. Malgrado le “Cassandre” e gli “anatemi” di quest’ultimo periodo siamo riusciti ad andare avanti per la nostra strada e a ritrovare un equilibrio grazie ad un’attività costante di mediazione.”

Con queste parole, il sindaco di Ariano Irpino, Antonio Mainiero, fa il punto della situazione sull’anno appena trascorso. Mainiero ritiene che nel 2013 sia fondamentale sbloccare i grandi progetti, soprattutto quelli relativi alla viabilità e allo sviluppo in campo agricolo. Una priorità, secondo il sindaco di Ariano, sarebbe quella di far rete con i comuni limitrofi, quelli cosiddetti dell’Arianese ma anche con quelli della Baronia e della Valle dell’Ufita. Sul fronte delle opere pubbliche, Antonio Mainiero ritiene fondamentale avviare una programmazione seria sulle infrastrutture, per consegnare, nei prossimi anni, alle giovani generazioni, una prospettiva seria di sviluppo.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;