|

Accesso Utente

Ultimissime :

Ariano Irpino: si cercano operai per lavori di pubblica utilità

di , Giovedì, 27 Settembre 2018

C’è tempo fino alle ore 10 del prossimo 22 ottobre 2018 per potersi candidare allo svolgimento di lavori di pubblica utilità.

Il Comune di Ariano Irpino ha pubblicato un avviso in favore di residenti o domiciliati in Campania, iscritti agli uffici per l’impiego, disoccupati e privi di sostegno al reddito. Nello specifico i richiedenti dovranno risiedere ad Ariano Irpino o in comuni non distanti oltre 30 chilometri.

Le attività saranno finanziate dalla Regione Campania e avranno durata semestrale con un impiego di 20 ore a settimana per un’indennità di 580,14 euro.

I lavoratori saranno impiegati in servizio di monitoraggio stradale, per la prevenzione del randagismo, per l’esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni di insidie e trabocchetti.

Ecco l'avviso nel dettaglio:

La Regione Campania ha emanato un "Avviso Pubblico per il finanziamento di misure di politica attiva - Percorsi lavorativi presso Pubbliche Amministrazioni di cui al D. Lgs. 165/01, rivolto agli ex percettori di ammortizzo tori sociali ed agli ex percettori di sostegno al reddito, per favorire la permanenza nel mondo del lavoro in attività di pubblica utilità come da D. Lgs. 150/15", approvato con D.D. n. 6 del 29.05.2017 della Direzione generale 11 - DG per l'istruzione, la formazione, il lavoro e le politiche giovanili (BURC n. 43 del 29.05.2017).

Il Comune di Ariano Irpino intende presentare la propria candidatura al suddetto avviso con un progetto di servizi di pubblica utilità, consistente nella realizzazione di attività afferenti ai servizi di monitoraggio sulle strade demaniali comunali e provinciali finalizzati alla prevenzione del fenomeno del randagismo e sull'esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni di insidie e trabocchetti, della durata di mesi sei, con un impegno massimo di 20 ore settimanali, pari a circa 80 ore mensili e la corresponsione di una indennità mensile di € 580,14 esentasse. 

Il presente avviso è finalizzato a selezionare soggetti, nel numero massimo di 25, da avviare nei servizi di pubblica utilità che, secondo quanto stabilito all'art. 6 dell'Avviso regionale, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • 1. residenti o domiciliati in Regione Campania;
  • 2. ex percettori di indennità di sostegno al reddito scaduta dal 2014 al 2017 (in ogni caso prima dell'avvio delle attività di pubblica utilità) e attualmente disoccupati e privi di sostegno al reddito,
  • 3. iscritti ai competenti Centri per l'Impiego.

Le istanze, corredate dell' allegato C - autocertificazione attestante il possesso dei requisiti, devono pervenire al protocollo generale dell'Ente entro e non oltre il giorno 22.10.2018 - ore 10:00  

La selezione dei candidati, da parte dell'Ente, avverrà nel rispetto dei seguenti criteri:

  • 1. residenza nel Comune o nei Comuni limitrofi distanti non oltre 30 Km dalla sede di svolgimento delle attività;
  • 2. avere un iSEE più basso quale elemento di priorità;
  • 3. numerosità del nucleo familiare in carico. 

A parità di requisiti verranno applicati i seguenti criteri di precedenza: - richiedente nel cui nucleo familiare è presente il maggior numero di familiari a carico. 

Ai soggetti utilizzati sarà corrisposto dal Soggetto Utilizzatore un'indennità mensile pari ad € 580,14, previo accertamento della partecipazione effettiva al progetto ed in proporzione all'impiego orario previsto. I destinatari non acquisiscono alcun diritto ad essere assunti in rapporto di lavoro subordinato. Il progetto potrà avere durata massima di mesi sei con un impegno massimo di 20 ore settimanali pari a circa 80 ore mensili. 

Ogni destinatario può partecipare ad un solo progetto di pubblica utilità.

I lavoratori interessati in possesso dei requisiti richiesti possono presentare la domanda dichiarando la propria disponibilità ad effettuare le prestazioni di lavoro occasionale di cui al presente avviso. La domanda di partecipazione, debitamente firmata, deve essere redatta sul modulo allegato al presente avviso e scaricabile dal sito internet del Comune: www.comunediariano.it o ritirabile presso I'URP del Comune di Ariano Irpino.

La domanda di partecipazione deve essere presentata, a mano, in busta chiusa al protocollo dell'Ente o trasmessa via pec all'indirizzo: protocollo.arianoirpino@asmepec.it.

Sulla busta ovvero nell'oggetto della pec va indicato: "PARTECIPAZIONE AVVISO PROGETTO SERVIZI DI PUBBLICA UTILITA' - D.D. N. 6/2017".

Per tutto quanto non previsto dal presente avviso si rimanda al Decreto Dirigenziale Regione Campania D.D. n. 6 del 29.05.2017 della Direzione generale 11 - DG per l'istruzione, la formazione, il lavoro e le politiche giovanili (BURC n. 43 del 29.05.2017). Il Responsabile del procedimento è la dott.ssa Sonia NINFADORO. 

Canali di Comunicazione:

  • tel.: 0825 875122.
  • Fax: 0825 875147.
  • PEC: protocollo.arianoirpino@asmepec.it 

Allegato A) Avviso

Allegato B) Domanda

Allegato C) Autocertificazione


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;