|

Accesso Utente

Ultimissime :

Carabinieri, controllo sul territorio, il bilancio del weekend

di , Domenica, 01 Marzo 2015

Nel corso del weekend appena trascorso, ad Ariano Irpino e nei comuni limitrofi, i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno dato corso al collaudato piano di controllo del territorio messo a punto dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, teso principalmente a prevenire e contrastare delitti contro il patrimonio nonché al controllo di giovani nei pressi di pubblici locali, al fine di impedire il fenomeno delle “stragi sabato sera.

Il bilancio complessivo è stato di: 108 autovetture controllate, 212 persone identificate, 27 perquisizioni personali e veicolari effettuate, 7 soggetti pregiudicati dell’hinterland napoletano proposti per il foglio di via obbligatori dai comuni dell’alta Irpinia, 2 giovani segnalati quali assuntori di sostanza stupefacente che è stata sottoposta a sequestro. Sono state inoltre effettuate varie perquisizioni ed elevate svariate contravvenzioni per infrazioni alle norme del Codice della Strada.

In particolare:

i Carabinieri della Stazione di Montecalvo Irpino hanno intercettato nel pieno centro abitato due soggetti, di cui uno di origine rumena, entrambi residenti nel napoletano e gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio. Uno veniva sorpreso mentre gravitava attorno a case, i cui proprietari erano temporaneamente assenti, l’altro mentre si aggirava nei pressi dell’ufficio postale di quel centro, entrambi a piedi. Poiché non riuscivano a dare alcuna spiegazione plausibile circa la loro presenza in quei luoghi, venivano allontanati con foglio di via obbligatorio;

i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile nel transitare per il comune di Melito Irpino notavano una utilitaria, con a bordo due uomini, che procedeva lentamente osservando le villette poco fuori a quel centro abitato temporaneamente incustodite. Fermata, i militari identificavano i due uomini a bordo, entrambi residenti nell’hinterland napoletano e gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio. Dopo i controlli di rito per i due, che non riuscivano a dare alcuna plausibile spiegazione della loro presenza sul posto, scattava la proposta di foglio di via obbligatorio;

Carabinieri della Stazione di Grottaminarda sorprendevano a piedi tre soggetti, tutti residenti nell’hinterland napoletano e gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, mentre si aggiravano in quella località giardino nei pressi di istituti di credito ed oreficerie di quel centro. Anche a carico degli stessi, in assenza di motivi che giustificassero la loro presenza sul posto, scattava proposta di foglio di via obbligatorio da quel comune;

in Ariano Irpino i carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia sorprendevano nei luoghi della movida del tricolle, Piazza Pasteni e Località Cardito, due giovani incensurati del posto che detenevano dosi di hashish e marijuana per uso personale. La sostanza è stata sequestrata.


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!