|

Accesso Utente

Ultimissime :

Conferenza stampa di presentazione dell’Ass.ne Amici del Cuore

di , Venerdì, 11 Luglio 2014

Il Sindaco Domenico Gambacorta, nella Sala Giunta di Palazzo di Città, ha presentato ufficialmente alla Città la neo nata Ass.ne “Amici del Cuore”, alla presenza della famiglia Ciccarelli, alla quale ha rivolto un ringraziamento  particolare e ha ricordato la scomparsa del caro Guido Ciccarelli, deceduto tragicamente due anni fa su un campo di calcetto per un arresto cardiaco.

A lui è dedicata l’Associazione.

Ha poi  ringraziato il dott. Gennaro Bellizzi, direttore del Reparto di Cardiologia dell’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino, esprimendo sincera gratitudine per l’attività svolta nel reparto, ormai da 25 anni, raggiungendo risultati  assolutamente positivi, e l’avv.to Pasquale Giovannelli, promotore di questa lodevole iniziativa rivolta ad attenzionare l’intera cittadinanza verso la prevenzione delle patologie cardiovascolari, malattie che oggi rappresentano la più importante causa di morte nel mondo.

L’avv.to Giovannelli ha ringraziato il Sindaco per la sensibilità dimostrata. Gli verrà consegnato ufficialmente l’Atto Costitutivo dell’Associazione che al momento è stato stilato dal Comitato Direttivo Provvisorio da lui coordinato, grazie alla presenza e alla collaborazione di Gennaro Gammarota, Franco Cammisa e Generoso Colangelo.

Comunica che verrà effettuata una campagna di adesione all’Associazione sul territorio e successivamente partiranno le iniziative di prevenzione ed informazione sul tema delle malattie cardiologiche che causano la “morte improvvisa”, proprio partendo dal decesso del nostro caro concittadino Guido Ciccarelli, stroncato da un infarto mentre giocava a calcetto.

Le attività cittadine verranno realizzate a stretto contatto con il reparto di cardiologia, leggendo le difficoltà del territorio  per trasferirle alla struttura pubblica, con la totale condivisione e coinvolgimento con le altre associazioni del territorio.

La collocazione dei defibrillatori nei luoghi di frequentazione delle persone verrà gradualmente programmata di comune accordo con le altre Associazioni territoriali, tenendo presente che prima della collocazione deve essere effettuata la necessaria formazione per un corretto utilizzo dello strumento.

Il dottore Bellizzi ha ringraziato il Sindaco non solo per la sensibilità dimostrata nell’essere sempre attento alle problematiche cittadine, ma anche per la profonda amicizia che li lega ormai da tanti anni.

Ricorda il suo percorso lavorativo che è iniziato nel 1990 come primario del reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Ariano Irpino e da allora sono trascorsi tanti anni ricchi di soddisfazioni e di risultati raggiunti seppure con grandi difficoltà e la difficoltà è stata il cammino che ha scelto. Ricorda le attività del reparto di Cardiologia e i numerosi riconoscimenti ricevuti nel corso di questi anni.

Ritorna subito alle attività relative al reparto riportando i dati comparativi relativi agli ultimi tre anni di attività:

  • ricoveri nel I semestre 2012 n. 390; ricoveri nel I semestre 2013 n. 370; ricoveri nel I semestre 2014 n. 390;
  • sindromi coronariche acute nel I semestre 2012 n. 47, nel I semestre 2013 n. 38 e nel I semestre 2014 n. 72;
  • attività importanti  di ambulatorio esterno  sono state effettuate per visite cardiologiche, elettrocardiogramma, eco cuore, holter, pace maker;
  • altrettante importanti le attività di ambulatorio effettuate n. 5 giorni su n. 7 settimanali con visite, elettrocardiogramma ed eco cuore;

inoltre fondamentale è stato il supporto specialistico al reparto di pronto soccorso dell’Ospedale Frangipane.

E’ contento di quanto è stato fatto in questi anni e ringrazia il personale che lo accompagna  tutti i giorni con dedizione e professionalità, senza il quale non avrebbe potuto fare quanto è stato realizzato.

Anticipa con orgoglio le attività che sono in programma per il prossimo anno in cui ricorre il 25° anno di attività del reparto che lui definisce il “Giubileo della Cardiologia”.

Per l’occasione verrà organizzata la “Giornata della prevenzione della morte improvvisa”, oltre che nei giorni 21 e 22 novembre la IX edizione del Congresso della Cardiologia, al quale presenzieranno nomi illustri del campo della cardiologia.

Riferisce alla stampa che per quanto riguarda  i dati riportati  vanno oltre la media, tenendo conto le risorse ed il personale a disposizione. 

Invece per quanto riguarda un aumento maggiore di casistiche in relazione allo “sport e morte improvvisa” la spiegazione è legata ad una diversa modalità di fare sport oggi rispetto a come veniva praticato dalla nostra generazione.

Coglie l’occasione per ringraziare l’Amministrazione ed i colleghi tutti della struttura ospedaliera.












Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;