|

Accesso Utente

Ultimissime :

Grande successo per la finalissima di ‘Presepi&Quartieri’, il concorso organizzato dall’associazione Touxion

di , Mercoledì, 23 Dicembre 2015

Grande successo per la finalissima di ‘Presepi&Quartieri’, il concorso organizzato dall’associazione Touxion con il patrocinio morale del comune di Ariano Irpino.

Particolarmente animata e sentita la seconda edizione della sfida tra presepi, che aveva lo scopo di incentivare il decoro urbano e la cura degli spazi comuni e promuovere la solidarietà e l’aggregazione sociale attraverso il lavoro di squadra.

A trionfare quest’anno, Rione Rodegher - Cappelluzzo, con un presepe semplice ed emozionante che però ha incarnato in pieno lo spirito dell’iniziativa di Touxion: rendere responsabili i cittadini dei quartieri in cui vivono, con la cura e il rispetto delle aree comuni. I cittadini della zona hanno accolto la giuria con musiche di Natale e giochi di luce e hanno spiegato il messaggio del loro presepe, ovvero quello di far rivivere le tradizioni culturali e religiose attraverso il simbolo per eccellenza del Natale cristiano. Il premio sarà utilizzato dalla gente di Rodegher-Cappelluzzo per migliorare l’aspetto del proprio quartiere.

Immagine di Cittadiariano.it

Secondo posto per Cardito, che ha partecipato al concorso grazie alla parrocchia Madonna di Fatima. Un presepe classico, sulla scia della tradizione presepiale napoletana e realizzato interamente dalla numerosa comunità parrocchiale, quello di Cardito. Un’opera che ha colpito la giuria per il corposo numero di persone che ha partecipato alla sua realizzazione.

presepe

Terzo classificato, il presepe originale e di stile contemporaneo realizzato da ragazzi e catechisti di rione Martiri, in gara grazie alla parrocchia Santa Maria dei Martiri. Un globo sollevato, di grande impatto visivo e con un forte richiamo all’attualità; l’opera realizzata da rione Martiri ha fatto riferimento al Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco.

valleluogo presepe

Premio "social" al presepe ideato dai ragazzi dell’associazione ‘Amici di Valleluogo’, che hanno raccolto ben 712 like sbaragliando la concorrenza. I giovani di Valleluogo hanno rappresentato la natività al centro del globo terrestre, in mezzo a tante bandiere dei paesi del mondo, in particolare quelli colpiti dalla guerra e dal terrorismo, e hanno lanciato un messaggio di pace e fratellanza tra popoli.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;