|

Accesso Utente

Ultimissime :

Il Germoglio di Iesse di Ariano Irpino sul settimanale nazionale Credere con il progetto ‘Alfa’

di , Venerdì, 16 Gennaio 2015

La storia della comunità di accoglienza e recupero Il Germoglio di Iesse di Ariano Irpino approda sulle pagine del settimanale nazionale Credere. Un articolo della giornalista arianese Flavia Squarcio, con il fotoservizio realizzato da Francesco Fiorellini, racconta l’esperienza d’amore e di solidarietà di Serena Musto e Alessandro Macchione, il loro percorso spirituale e la decisione di aiutare gli altri, con il supporto di un gruppo di giovani volontari, attraverso la costituzione di una comunità di recupero per tossicodipendenti, persone alle prese con percorsi esistenziali difficili, per chi semplicemente vuole riscoprire la fede.

Già operativa da diversi anni, la comunità Il Germoglio di Iesse è adesso pronta per una nuova iniziativa. Al via il progetto ‘Alfa: Amore – Lavoro – Famiglia e Accoglienza’. Un programma rivolto a persone con dipendenze, agli ex detenuti e a chi deve scontare pene alternative al carcere o un periodo agli arresti domiciliari, realizzato con la Caritas Italiana e finanziato dalla Cei, grazie al fondo 8xmille Italia 2013. Il progetto ‘Alfa’ prevede l’accoglienza semiresidenziale o residenziale e il numero delle persone accolte può variare da due a sei.

Gli ospiti della comunità potranno usufruire di un programma rieducativo che comprende anche teatro sociale, attività agricole, lavorative in genere e sportive. In particolare, con lo scopo di avviare al lavoro gli ospiti della comunità e garantire pieno autosostentamento alla struttura, verrà avviato un progetto di apicoltura e coltivazione di frutti di bosco da trasformare poi in confetture da vendere, e un laboratorio tessile per la realizzazione di pantaloni e jeans.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;