|

Accesso Utente

Ultimissime :

Seconda partita e secondo derby per l'Ariano. Dopo il bel successo in casa dell'Interserinese, i biancazzurri di mister Marinaccio esordiscono tra le mura amiche del "Renzulli" in un altro derby irpino. Sfida, la prossima, di quelle che rievocano vecchi splendidi ricordi. Si gioca, infatti, Ariano-Solofra. E' vero. Nessuna delle due è esattamente il vecchio Ariano (l'US per intenderci) e il vecchio Solofra (il Solofra Produce), ma essendo le realtà vecchie scomparse, sono queste ultime a prenderne l'eredità. Così, a distanza di sei anni dall'ultima sfida ufficiale e a distanza di molti anni dagli storici scontri in Eccellenza e Serie D, ecco che torna in scena questo big match. Ariano galvanizzato dall'ottimo avvio, Solfora che punta in alto. Sfida da seguire.

Storia – Storia importante quella del Solofra, unico club irpino insieme all’Ariano a vantare una permanenza lunga in Serie D, massimo torneo dilettantistico. Il primo storico traguardo è nel 1980/81, quando i gialloblu vincono il campionato di Prima Categoria (attuale Promozione) e per la prima volta accedono in Promozione (odierna Eccellenza). Il miglior campionato lo disputano nel 1984/85, quando chiudono terzi. I conciari, però, in estate riescono ugualmente a salire per la prima storica volta in Interregionale (vecchia denominazione della Serie D). Infatti rilevano il titolo della Posillipo, appena promossa dalla Promozione all’Interregionale. In Interregionale il Solofra ci rimane fino al 1991/92, quando retrocede. In Eccellenza il Solofra si fa comunque onore e dal 2000/01 sfiora spesso il salto di categoria. Nel 2000/01 finisce terza per un solo punto rispetto all’accoppiata Angri-Ebolitana; l’anno dopo duella proprio con l’Ariano per il primato, ma finisce seconda e negli spareggi si arrende al Pomigliano. La storia si ripete l’anno dopo: secondo posto dietro il Sapri e alla pari col Mons Taurus: necessario lo spareggio-derby per qualificarsi agli spareggi nazionali e a vincere è proprio la squadra montorese. L’anno dopo altro secondo posto alle spalle della Scafatese, ma stavolta negli spareggi doppio successo prima sull’Ischia e poi sull’Ostuni e storico ritorno in Serie D. Stavolta, però, dura sole due stagioni. L’ultimo posto del 2005/06 condanna al ritorno in Eccellenza e a un lento declino. La squadra finisce addirittura in Promozione, ma con un gran campionato dopo uno splendido duello con l’Eclanese, il Solofra torna in Eccellenza nel 2008/09. Due anni e poi il dramma della cessione del titolo all’Atripalda, che lascia la città conciara senza calcio. Nell’estate 2012 la neonata società Città di Solfora acquista il titolo dell’Aterrana di Montoro in Prima Categoria e prova a riportare il calcio solodrano ai livelli che merita. Dopo un secondo posto nel 2012/13, il Solfora ottiene il ritorno in Promozione vincendo il campionato di Prima Categoria nel 2013/14. L’anno scorso un ottimo quarto posto, che però non è servito a giocare i play off, ma almeno ha dato il segnale che il calcio a Solofra è tornato.

Rivalità e precedenti – Prima degli anni Novanta Ariano e Solofra non si sono mai incrociate, poi le prime sfide in Eccellenza. Rivalità mai sopra le righe, più che altro di riflesso visto il gemellaggio dei solofrani con i grottesi. Ma l’astio scoppia in modo importante nel campionato 2001/02 in Eccellenza. Le due squadre si contendono il primo posto e non mancano le tensioni tra le tifoserie. Tensioni rinnovatesi quando il Solofra riesce a salire in Serie D e trova proprio l’Ariano. Il primo derby in D addirittura fu deciso di giocarlo sul neutro di Arzano, nel napoletano, per limitare al massimo il pericolo di scontri. Dopo il 2006, anno della retrocessione dei conciari e della cessione del titolo dei biancazzurri, gli unici confronti sono con la Vis Ariano (all’epoca ancora col vecchio nome di Ariano VU). Ultimi incontri nel torneo di Promozione del 2008/09, con netta vittoria arianese al “Renzulli” e vittoria gialloblu al “Gallucci”. Da quando, però, Solofra e Ariano si sono rinnovate nell’assetto societario, questa è la prima assoluta sfida. con il successo dell’Eclanese.

Stagioni in cui ha sfidato l’US Ariano e/o la Vis Ariano (solo campionato): 1992/93, 1993/94, 1994/95, 1995/96, 1996/97, 2000/01, 2001/02, 2004/05, 2005/06, 2007/08, 2008/09

Ultime cinque stagioni
- 2011 13° in ECCELLENZA Campania/B – cede il titolo all’Atri  diventa prima realtà il Città di Solofra
- 2012 / - acquista il titolo dell’Aterrana [I CATEGORIA Campania]
- 2013 2° in I CATEGORIA Campania/E
- 2014 1° in I CATEGORIA Campania/E – promosso in PROMOZIONE Campania
- 2015 4° in PROMOZIONE Campania/C


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;