|

Accesso Utente

Ultimissime :

La migliore Mcs della stagione entusiasma il Palacardito

di , Lunedì, 17 Novembre 2014

E’ festa grande al Pala Cardito. La Mcs Ariano Irpino chiude tra gli applausi di un pubblico di nuovo numeroso. Prestazione da incorniciare per le ragazze di coach Ferazzoli che fermano Santa Marinella, agguantano le laziali al secondo posto ed allungano la striscia vincente a quattro gare. Un successo di collettivo in cui hanno spiccato le prestazioni di Mancinelli, decisiva con i suoi undici punti negli ultimi dodici minuti di gara, la rientrante Maggi, autentica spina nel fianco della difesa ospite, la solidità sotto le plance di Micovic e Narviciute (bello il duello tutto baltico con la lettone Veinberga: entrambe top scorer con 17 punti) e la regia illuminata di Madonna (6 assist). Chiave della vittoria la difesa ad uomo negli ultimi cinque minuti che ha letteralmente imbavagliato Santa Marinella.

LA GARA – Le ospiti escono meglio dai blocchi di partenza. E’ soprattutto nella propria metà campo che le laziali costruiscono il primo allungo della serata dopo appena cinque minuti (4-13) grazie ad una difesa a zona di grande efficacia. E’ Narviciute a scuotere le proprie compagne con una tripla. Ariano alza l’intensità, trova una zona efficace e riesce a giocare in transizione. Le esterne irpine mordono in difesa e trovano Chesta pronta a capitalizzare, con due triple, addirittura il primo vantaggio (23-22 al 15’). Come da pronostico le ospiti sfidano al tiro pesante l’attacco di casa che va a bersaglio dalla lunga distanza anche con Maggi e Madonna (33-34 al 20’). Santa Marinella rinuncia ad attaccare nel pitturato le lunghe arianesi: Narviciute e Micovic ringraziano e replicano al nuovo tentativo di allungo di Veinberga e Russo. Ne deriva un parziale di 11-0 completato da un gioco da tre punti di Maggi (46-40 al 25’). Una tripla di Veinberga fa rientrare Santa Marinella che perde Gelfusa dopo un contatto con Micovic. L’energia di Mancinelli ed i suoi cinque punti consecutivi a cavallo delle ultime due frazioni illudono (51-46 al 31’). Santa Marinella trova un parziale di 8-0 che gela il Pala Cardito (53-56 al 35’). Ferazzoli ha in serbo un quintetto fatato. Madonna, Maggi Mancinelli, Narviciute e Micovic mettono in campo la migliore difesa ad uomo vista da inizio stagione. Santa Marinella si ferma ed arriva il break decisivo di 11-0 con Mancinelli, Micovic e Maggi spietate dalla lunetta (64-56 a 1’24” dalla fine). Veinberga, la migliore tra le romane, è l’ultima ad arrendersi ma la festa è tutta di Ariano.

MCS ARIANO IRPINO – VALENTINO SANTA MARINELLA: 69-63

Mcs Ariano Irpino: Narviciute 17, Santabarbara, Madonna 9, Vargiu, Albanese n.e., Chesta 6, Maggi 10, Micovic 14, Dominguez 2, Cifaldi n.e., De Michele n.e., Mancinelli 11. Coach: Ferazzoli. Ass.: Calandrelli

Valentino Santa Marinella: Vicomandi 5, Ricercato n.e., Biscarini n.e., Del Vecchio 4, Russo 14, Veinberga 17, Gelfusa 6, Sabatini n.e., Giorgi 4, Scibelli 13. Coach: Precetti.

Arbitri: Lucarella di Leporano (TA), Schena di Castellana Grotte (BA)
Parziali: (10-18); (33-34); (49-46)

RISULTATI 08^ GIORNATA: Ariano Irpino - S. Marinella: 69-63; Roma - Bologna: 54-56; Civitanova M. - Salerno: 86-50; Castellammare - Viterbo: 61-52; Riposa: Magika Castel San Pietro.

CLASSIFICA: Magika Castel San Pietro 12; Valentino Santa Marinella, Meccanica Nova Bologna, Mcs Ariano Irpino 10; Infa Civitanova Marche, Defensor Viterbo 6; Srb Roma, Trust Risk Castellammare 4; Carpedil Salerno 2.

PROSSIMO TURNO (09^ GIORNATA): Castel S.Pietro - Civitanova M. (22/11 ore 21); Viterbo - Ariano Irpino (22/11 ore 18.30); Salerno - Roma (22/11 ore 19.30); Bologna - Castellammare (23/11 ore 18). Riposa: Valentino Santa Marinella.

Fonte: www.basketariano.it



Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;