|

Accesso Utente

Ultimissime :

Presentata a Palazzo Caracciolo Energy Sud

di , Martedì, 23 Ottobre 2012

Venerdì 26 ottobre, alle ore 10.00, sarà inaugurata la nuova fiera di settore che accenderà i riflettori sul mondo dell’energia e delle fonti rinnovabili. E’ stata presentata ufficialmente la Fiera Regionale Energy Sud, nuovo evento che si terrà dal 26 al 28 ottobre presso il Centro Fieristico “Fiere della Campania”, sito ad Ariano Iprino, dedicato a energia e fonti rinnovabili, alle tecnologie e alle più recenti soluzioni per il risparmio energetico, oltre che ai più innovativi ritrovati nel campo del riscaldamento e del condizionamento. Nella Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, ad Avellino, Francesco Lo Conte, Amministratore Unico di “Fiere e Congressi”, la società incaricata della gestione della struttura realizzata dalla Comunità Montana dell’Ufita, ha illustrato ai presenti il programma e le novità che caratterizzeranno Energy Sud. Proprio l’innovazione, soprattutto in ambito tecnologico, sarà il tema centrale della tre giorni durante la quale sarà dato anche spazio a idraulica, edilizia, ciclo e riciclo dei rifiuti, ciclo delle acque, qualità dell’aria, rischi e sicurezza. Le aziende che saranno ospitate nei 10.000 mq dell’area espositiva di cui è dotato il Centro Fieristico, presenteranno, infatti, alcuni dei più recenti ritrovati tecnologici nei rispettivi settori: dalle auto elettriche o ibride, a nuovi modelli di isole ecologiche utilizzabili dalle amministrazioni comunali, fino ai più innovativi sistemi di risparmio energetico domestico. Tra gli espositori spicca la presenza dell’Associazione Futuridea, che riunisce esperti che si interessano di innovazione in molti campi, tra cui quello dell’Eco-energia, e che di recente è stata protagonista a Benevento con la mostra dedicata all’innovazione utile e sostenibile. L’ampia gamma di settori coinvolti evidenzia come Energy Sud sia un evento fieristico pensato non solo per aziende ed esperti del settore, che durante la tre giorni avranno l’occasione di confrontarsi e creare nuove opportunità di lavoro, ma anche per le famiglie e per tutti i cittadini, oggi sempre più oculati nelle gestione dei loro risparmi. Energy Sud conferma dunque, insieme a tutte le altre manifestazioni già ospitate da “Fiere della Campania” e a tutte quelle che lo saranno in futuro (a cominciare da “Mondo Aglianico” in programma dal 13 al 17 dicembre), la volontà del Centro Fieristico sorto nella Valle dell’Ufita, di voler essere un volano per la crescita di tutto il territorio irpino, e più in generale di tutte le aree interne della regione Campania. Una crescita che deve essere si economica, ma anche sociale e culturale, compito, quest’ultimo, affidato ai ben cinque Convegni in programma durante la kermesse: importanti momenti di approfondimento e di dibattito su temi di stringente attualità. In quest’ottica, il ruolo del Centro Fieristico assume ancora maggior rilevanza, e si auspica, come sottolineato da Lo Conte, che le attività di “Fiere della Campania” possano trovare un’ampia condivisione soprattutto presso gli organi di stampa, cui è affidato il compito di diffondere ancora di più la conoscenza di una realtà che mira a raggiungere traguardi ambiziosi.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;