|

Accesso Utente

Ultimissime :

Un calendario tra i castelli per sostenere Medici senza frontiere

di , Mercoledì, 18 Dicembre 2013

E’ pronto un nuovo, accattivante, calendario di “Ruote Bianche” l’Associazione Irpina Auto-Moto Storiche che abbina promozione del territorio e passione per le auto d’epoca alla solidarietà verso “Medici senza Frontiere”. Già devoluti mille euro, il ricavato dalla precedente edizione del calendario 2013 “Regine ai Castelli” e altrettanto si spera di fare anche con il ricavato per quest’ultima edizione 2014 del calendario artistico che offre splendidi scorci dei Castelli di Ariano e Casalbore arricchiti dai colori sgargianti e dalle lucide cromature di auto e moto d’epoca.

Il calendario sarà presentato ufficialmente venerdì 20 dicembre alle ore 20,00 presso il club “La Tartaruga” in via Carpiniello ad Ariano Irpino. Gli scatti inseriti nel calendario sono tratti dall’ultima edizione di “Regine ai Castelli” svoltasi il 28 luglio 2013; nell’occasione si è indetto un apposito concorso fotografico. Gli autori delle foto fanno quasi tutti parte del “Collettivo Creativo D.N.A” a cui va dato grande merito e alla sua coordinatrice Simona Spinazzola. L’Associazione DNA, infatti, tra le tante e variegate attività che promuove si occupa anche di corsi di fotografia ed in questo caso ha svolto un vero e proprio stage con il progetto “Incontri di fotografia”, nell’ambito del raduno di auto e moto storiche “Regine ai Castelli”.

 L’Evento che ha goduto del patrocinio dei comuni di Ariano Irpino, Montecalvo Irpino e Casalbore, scaturisce dalla passione dell'Associazione “Ruote bianche” in tema di auto e moto d’epoca e dal desiderio di promuovere il territorio con i suoi beni artistici. Il titolo stesso esprime quanto e quale possa essere la considerazione ed il sentimento che spinge questi appassionati ad accostare il titolo di “regine” alle auto e moto di valore a quello dei “castelli” intesi come beni monumentali di valore storico - artistico.

Il “Calendario Ruote Bianche 2014” ben sintetizza questi obiettivi con l’ulteriore, importante finalità di sostenere l'associazione medico-umanitaria “Medici senza Frontiere”, premio Nobel per la pace 1999.

Già con la pubblicazione di un bel calendario per l'anno 2013 dove magnifiche automobili vengono ritratte accanto ai monumenti più belli delle valle dell'Ufita, è iniziato il lavoro di raccolta fondi per la storica organizzazione umanitaria. Gran parte del ricavato dalla distribuzione del calendario, infatti, sarà devoluto a Medici senza Frontiere, e così ci si ripromette di fare nell’edizione del prossimo anno di “Regine ai Castelli”.

“Desideravamo aggiungere alle finalità culturali della nostra associazione -spiegano Francesco Paolo Finella ed Emilio Bilotta, rispettivamente presidente e vicepresidente di Ruote Bianche- anche uno scopo di alta beneficenza. Abbiamo fortemente perseguito l'abbinamento con una organizzazione di livello internazionale e di chiara fama come Medici senza Frontiere per essere certi di suscitare interesse e porre certezze alla base dell’intera operazione a scopo benefico. Naturalmente ci auguriamo nell'arco di questo anno di attività di riuscire a raccogliere un buon fondo da offrire in supporto a questa che è la più grande organizzazione umanitaria indipendente di soccorso medico, impegnata in contesti di conflitto, catastrofi naturali e povertà dove sono soprattutto i bambini a rimanerne vittime, e che quindi ci sentiamo il dovere di aiutare per quanto ci è possibile”.

“RUOTE BIANCHE” Associazione Irpina Auto-Moto Storiche




Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;