Accesso Utente

'All'opera', Don Costantino: "L'oratorio è laboratorio di formazione"

di , Sabato, 21 Luglio 2018

Riscoprirsi giovane comunità, rivalutare il concetto di amicizia, trascorrere parte dell’estate all’insegna di parole di fede ma anche dell’approfondimento di vari concetti legali alla legalità e all’educazione civica. Sonostate queste le linee guida chehanno caratterizzato l’oratorio Santa Maria dei Martiri, che ogni anno, il mese di luglio, offre ai ragazzi del quartiere un’occasione di svago e formazione.A pochi giorni dalla festa conclusiva, il parroco, Don Costantino Pratola, racconta tutta la bellezza di questa esperienza estiva, giunta al decimo anno.

“Il tema di quest’anno è "All’opera", con un logo che raffigura i continenti e tante mani di vari colori ad indicare i tanti popoli della Terra; un invito ad operare con ciò che il Signore ci ha donato. Dunque, oltre ad attività di svago, sportive e ricreative, visite guidate nei paesi del circondario e al museo, i ragazzi, circa 200, con il supporto degli animatori, 35, sono stati impegnati in laboratori di formazione per la realizzazione di oggetti con l’argilla, la carta e il legno. Attraverso l’oratorio i giovani possono riscoprire il valore dell’amicizia, combattere la solitudine, cimentarsi con diverse attività, sperimentare la bellezza di essere cittadini responsabili, attraverso iniziative quali ad esempio le giornate ecologiche, e parte attiva della comunità parrocchiale”.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!