Accesso Utente

Ariano, lo sport è pronto a ripartire (ma con perdite e incognite)

di , Domenica, 13 Settembre 2020

Ci siamo lasciati alla vigilia di un weekend di inizio marzo che difficilmente verrà cancellato dalla memoria di tutti gli arianesi, forse anche di tutti gli irpini e forse anche dei campani (ebbene sì, ci hanno ricordato che siamo anche abitanti della Campania). Il Covid-19, i morti, la zona rossa, la quarantena: tutto questo ha spezzato il sottile filo rosso dello sport arianese. Solo temporaneamente, mentre la passione è rimasta intatta. Dopo oltre sei mesi siamo ancora qua, pronti a raccontare un’altra annata sportiva. Grave, molto grave la perdita del basket. Le Leonesse della Farmacia del Tricolle non saranno della partita. Si è detto molto su quello accaduto, quello che resta è il dispiacere per non vedere il pallone a spicchi a grandi livelli al PalaCardito. La pallacanestro arianese femminile però continuerà a vivere, questo è sicuro. Peccato anche per lo Sporting Tressanti, che non si è iscritto al nessun campionato agonistico Non ci fasciamo la testa.

Nella prossima stagione di sport ci sarà tanto calcio.  La Vis Ariano Accadia, sperando che il protocollo per il Covid1-9 consenta una stagione senza intoppi. Per il Calcio a 5 ci sono tante realtà: le ragazze dell’Irpinia Centro Medico Athena, nel campionato di Serie A2 (via il 18 ottobre). Il presidente Braccia, i direttori Ornella Lanzaretti-Lo Conte,  mister Battistone sono al lavoro per disputare un grande campionato. C’è l'Asd Città di Ariano, che giocherà in Serie C2. I ragazzi di mister Schiavo già sudano al “Domenico Squarcio” di Cardito, che sta riprendendo lentamente vita, in vista dell’inizio del campionato previsto per il prossimo 10 ottobre. Sempre per il Calcio a 5 ci saranno anche l’Over 35 e il Palazzisi. Ci Saranno anche le ragazze terribili del Csi Ariano Irpino.

 

Incertezza per il volley, il rugby e anche per le arti marziali (sempre più popolari sul Tricolle). Il destino e il futuro di tutti è legato a doppio filo a quella che sarà la prossima amministrazione comunale, che avrà a che fare con tante gatte da pelare. Le strutture sportive di Ariano Irpino possono ergere la città a punto di riferimento per tutta la provincia di Avellino. Ma bisogna capire quanto lo sport sarà considerato importante dai futuri amministratori. Ci sarà ancora il tennis, con i vari circoli impegnati costantemente a tenere viva una lunga tradizione arianese dello sport della racchetta. Ci scuserete se abbiamo dimenticato qualcuno, siamo pronti a seguire con attenzione e passione qualsiasi attività sportiva ad Ariano. Noi siamo pronti, gli atleti si stanno preparando, la passione non può essere fermata. Neanche dal maledetto Covid-19.




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!