Accesso Utente

Carabinieri eseguono mirati servizio di controllo della circolazione stradale

di , Martedì, 30 Ottobre 2012

Nel prosieguo dei numerosi servizi di controllo del territorio messi in atto su disposizione dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e tesi principalmente a contrastare il fenomeno dei furti in abitazioni, militari del Comando Stazione CC di Montefalcione (Av), durante tale attività, intercettavano autocarro che si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate di campagna ambito giurisdizione di competenza e dagli accertamenti eseguiti sugli occupanti emergeva che gli stessi, due cittadini rumeni pregiudicati e provenienti da campo nomadi di Napoli, rispettivamente di anni 26 e 24, si trovavano in zona senza riuscire a giustificare la loro presenza. Pertanto a loro carico, dopo i rituali accertamenti, veniva inoltrata proposta di foglio di via obbligatorio. Sempre ambito territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano (Av) è stato deferito in s.l. un 34enne della provincia di Avellino per possesso illegale di arma da taglio e per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di controllo alla circolazione stradale veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico e perché risultante positivo ad accertamenti specifici circa l’assunzione di sostanze stupefacenti. Altra persona della zona, di anni 57, veniva deferita in s.l. in quanto a seguito di sinistro stradale di lieve entità e senza feriti, rifiutava l’accertamento circa il suo stato di ebbrezza con ritiro contestuale della patente di guida. In Gesualdo (Av), i militari della locale Stazione Carabinieri, provvedevano ad inoltrare proposta per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio a carico di due cittadine rumene, pregiudicate di anni 52 e 24 provenienti dal napoletano, sorprese a girovagare per le strade del paese in maniera sospetta senza riuscire a giustificare la loro presenza.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!