Accesso Utente

Di madre in figlia, la grande passione per il ballo

di , Sabato, 28 Marzo 2015

Dal piccolo schermo ai grandi palcoscenici. Il sogno di Ilenia Repola continua

Ballava sin dal grembo materno. Maria Ilenia Repola, per tutti semplicemente Ilenia, giovanissima e talentuosa coreografa di San Giorgio del Sannio ha uno sguardo dolce e profondo e un fisico da fare invidia a qualsiasi modella. E’ il prototipo della bellezza classica. In pista o nella sala della sua scuola di danza, la ASD New Ilenya Dance, che ha sede in via Alcide De Gasperi nella cittadina sannita, sembra una vestale. Morbida ed elegante, superba ed eterea.

Quando si esibisce cala puntualmente il silenzio. Ogni sua performance artistica è unica, e speciale.

La passione della danza è una questione ereditaria. Mamma Grazia Garbati è ancora oggi una validissima ballerina che ha trasmesso a sua figlia quel garbo e quel portamento distinto pure durante le lezioni di sala.

“Ho cominciato a danzare, più o meno seriamente, intorno ai sei anni- ci racconta Ilenia Repola, carrè biondo platino e sorriso magnetico-. Devo tutto a mia madre, sicuramente. Lei ha creduto molto nelle mie capacità e ha scoperto per prima il mio talento versatile. La scuola poi ti forma, ti perfeziona. E io ho avuto la fortuna di studiare sempre con grandi professionisti della danza. I buoni maestri sono fondamentali”. L’etichetta di ‘enfante prodige’ della danza le sta stretta, e adesso, a distanza di qualche anno, prova anche imbarazzo e fastidio. Eppure, Ilenia molto presto si è fatta conoscere e apprezzare dal grande pubblico grazie alle sue esibizioni televisive sulle reti Mediaset e Rai. Dieci anni fa ha infatti ballato nel programma di Canale5, ‘Io non t’ho mai chiesto niente’, condotto da Nino D’Angelo e Massimo Boldi.

Successivamente è apparsa a ‘La vita in diretta’, in onda su Rai Uno. Poi di nuovo su Canale5 nella nota trasmissione di Teo Mammuccari, ‘Cultura Moderna’. Insomma, di strada ne ha fatta la meravigliosa Ilenia Repola, e sempre in punta di piedi. In tutti questi anni di gavetta è riuscita, sempre e comunque, ad agguantare ottimi risultati nelle competizioni di danza sportiva, sia a livello nazionale che internazionale. Il podio più alto è stato spesso conquistato da Ilenia e poi, nel corso degli ultimi tempi, dai suoi allievi che primeggiano a ogni gara regionale e nazionale.

Immagine di Cittadiariano.it

Nel frattempo Ilenia Repola è riuscita a ottenere il titolo di ‘coreographic team’, attestati e brevetti di zumba fitness, e ancora il diploma di maestra di danze caraibiche, standard e latino-americane.

Attualmente ricopre l’incarico di presidente dell’associazione sportiva ASD New Ilenya Dance.

“Mia madre è anche la mia più stretta e preziosa collaboratrice- spiega sempre Ilenia, alle prese adesso con i preparativi per l’imminente matrimonio-. La sua esperienza è per me indispensabile, e così la sua professionalità. Per me è infatti uno sprone a fare sempre di più in questo campo, e a dare sempre il meglio ai miei allievi”. Perfezionista quanto basta, ma pure molto rigorosa e docile.

Grazie a queste due doti spiccate Ilenia è riuscita a conquistare il successo del pubblico e la fiducia incondizionata dei suoi allievi che a ogni esibizione lasciano tutti a bocca aperta per bravura e preparazione artistica. La passione sicuramente fa tanto ma va supportata sempre dallo studio, dall’impegno e da una forza di volontà fuori dal comune. “In fondo- conclude Ilenia Repola- chi decide di ballare a livelli professionali è senza dubbio ambizioso ma nel contempo sa che si sottopone al giudizio degli spettatori, che sono esigenti e a volte anche più inflessibili dei giudici di gara. Dai miei allievi non pretendo il massimo ma la giusta dose di concentrazione e preparazione per affrontare serenamente ogni esibizione che poi, se vogliamo dirla tutta, rispecchia e racchiude il senso della vita”.

Articolo pubblicato sul numero Dicembre/Gennaio 2015 del periodico XD Magazine.



Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!