Accesso Utente

"Dopo la notte arriva sempre il giorno"

di , Sabato, 21 Marzo 2020

Dopo quella della dottoressa Daniela De Rosa la nostra redazione ha ricevuto un 'altra toccante testimonianza di una donna attualmente ricoverata in ospedale, risultata purtroppo positiva al Covid-19.


La persona in questione ha deciso di rimanere anonima e noi di Cittadiariano rispettiamo questa volontà. In questo momento così difficile non è importante sapere chi scrive, bensì fare nostre le parole, le sensazioni e tutto ciò che adesso può aiutarci a capire quanto è importante restare a casa per la nostra salute e per quella dei nostri cari.


Ecco il testo della lettera:

"Fra un paio di mesi festeggerò quarant’anni!

Già stavo immaginando una grande festa con tutte le persone che mi vogliono bene….baci…..abbracci…sorrisi……PROFUMO DI FELICITÀ, invece martedì pomeriggio, oltre ai dolori alle ossa che avevo già da un po’,è arrivata la febbre!

Ora sono qui seduta a guardare fuori da una finestra che non è quella di casa mia, contemplando un paesaggio che non riconosco,orfano della gente e delle automobili che giornalmente lo percorrevano! Ma sono felice, nonostante tutto sono felice, perché sto bene, non ho  più la febbre, non mi sento più stanca, non ho mal di stomaco….ho un accenno di quella polmonite che tanto sta facendo paura , ma sono sicura che presto le medicine,  come nel cartone del corpo umano arriveranno con le spade e sconfiggeranno quei mostriciattolo tanto cattivi!

Con questo non voglio dire che sia una passeggiata, mi manca mio figlio che non posso neppure videochiamare altrimenti inizia a piangere e dire con le sue paroline incerte MAMMA,MAMMA, MAMMA, mi mancano mio marito e tutti i mie familiari; e nel silenzio assordante della solitudine pensi a quanto eri felice e non te ne accorgevi!

Appena lo sai ti casca il mondo addosso e pensi: perché a me? E la risposta è “perché non a me! La vita  imprevedibile ci mette di contino  davanti a degli ostacoli che sembrano insuperabili, ma poi ti fermi, ti calmi, riprendi fiato e ti rimbocchi le maniche! Tutto è possibile!

 

Mi auguro di cuore che più nessuno debba soffrire per questo male infame, ma se vi dovesse capitare di incontrare questo “corona” siate forti e non mollate, dopo la notte arriva sempre il giorno!"



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!