Accesso Utente

La neve si scioglie, l’incapacità purtroppo resta

di , Lunedì, 05 Gennaio 2015

Comunicato Stampa del consigliere comunale Michele Caso:

Le accuse mosse da tutta la cittadinanza al Sindaco e all'Amministrazione Comunale in merito agli innumerevoli disagi che la cittadinanza è stata costretta a subire a causa della nevicata del 30/31 dicembre, sono tutte condivisibili e giustificate. Certo, vedere una intera città in ginocchio è davvero sconcertante e mortificante. Nella cintura urbana gli interventi sono arrivati con notevole ritardo. Nelle contrade, cosa ancor più grave, anziché spargere il sale, si è preferito chiamare ditte "amiche" che con il loro mezzi hanno finito per compattare la neve sul ghiaccio sottostante, aggravando così il problema, rendendo sostanzialmente le strade impraticabili.

Come se ciò non bastasse, dopo il danno la beffa: adesso dobbiamo anche pagare le ditte "amiche" per il bel servizio offertoci. Quello che è successo in quei due disagevoli giorni non è solo contrassegnato da tante difficoltà, purtroppo rappresenta soprattutto l’incapacità amministrativa di saper gestire le cose ordinarie, prevedibili o ancor peggio note. Se un evento preannunciato ci trova così drammaticamente impreparati, non oso pensare a quello che potrebbe succedere per una problema più serio ed imprevisto. Se questa Amministrazione non è in grado di gestire eventi cosi scontati, come può aver la pretesa di risolvere i problemi più complessi? Lo sconcerto non è per i due giorni di difficoltà, questi si superano, ma nell’incapacità disarmante e dimostrata, che ci toglie ogni speranza per il futuro.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!