Accesso Utente

Lpa, trasferta insidiosa ad Ancona. Agresti: “Non partiamo battuti”

di , Venerdì, 18 Gennaio 2013

Trasferta dalla location prestigiosa per l’Lpa Ariano attesa al Pala Rossini di Ancona dalla Vesta Free Woman. Dopo il successo a Siena, le ragazze di coach Agresti proveranno a consolidare la posizione della griglia play-off. Si proverà a dare la sterzata definitiva al campionato in una gara che presenta comunque le sue difficoltà.

PAROLA DI COACH AGRESTI: “L’infermeria si sta svuotando. Abbiamo ritrovato Grasso, ma si è bloccata Marciano. Maggi, Micovic ed Aversano lamentano ancora qualche fastidio. Dobbiamo risolvere questi problemi e ritrovare lo stato di forma che avevamo contro Reggio e Bologna. Non riusciamo ancora ad esprimere una pallacanestro di grande qualità. Ci stiamo lavorando con qualche idea nuova in attacco. Ad Ancona sarà una gara impegnativa. Nonostante i quattro punti in meno in classifica ed il -10 dell’andata, ritengo che sia una gara aperta a qualsiasi risultato”.

L’AVVERSARIA -  Tre gli elementi cardine del complesso di coach Piccionne reduce dalla pesante sconfitte di Ragusa. Carola Sordi è la leader. Capocannoniere dello scorso campionato, sta confermando numeri eccellenti. La rivelazione è Monique Ndjock, la camerunense italianizzata si sta dimostrando un vero fattore. Giocatrice di grande energia, seconda rimbalzista del girone B con oltre dieci carambole a gare, è stata tra le pochissime in questa stagione ad uscire vincitrice nel confronto con le lunghe arianesi. A completare il tridente c’è la cilena Aragonese, anche lei protagonista Pala Cardito, è una tiratrice che se in serata sa far molto male da oltre l’arco. 

LE CIFRE - Praticamente identiche in termini di punti fatti e subiti. Il rendimento difensivo è lo stesso anche in termini di percentuali. Ancona concede ben il 35% alle avversarie nel tiro da tre. In attacco percentuali in leggera prevalenza per le marchigiane sia da sotto che dalla lunetta. Più netto il vantaggio da oltre l’arco dove Ariano è ultima insieme a Bologna con un misero 22%. Le ufitane si rifanno con i 47 rimbalzi di media, primato assoluto dell’intera serie cadetta

Vesta Free Woman Ancona: P.ti 63,9 (Sordi 17,5); P.ti subiti 58,4; Falli C. 17,3 (Sordi e Redolf 3); Falli S. 18,2 (Sordi 6,8); T2 50,4% (Ndjock 57,9%), T3 28,9% (Aragonese 34%), Tl 73,5 (Sordi 84,8%), Rimb. 36,6 (Ndjock 10,1), Perse 19,2 (Aragonese 3,8), Rec. 18,9 (Sordi 2,8), Assist 4,9 (Aragonese 1,7), Valutaz. 71,3 (Sordi 18,8 Ndjock 18,1).

Lpa Ariano Irpino: P.ti 63,7 (Micovic 15,1); P.ti subiti 58,2; Falli C. 19,2 (Paparo 3,6); Falli S. 19,8 (Micovic 5,1); T2 45,9% (Dominguez 50,9%), T3 21,6% (Maggi 37%), Tl 68% (Paparo 93,7%), Rimb. 47 (Micovic 8,4), Perse 22,7 (Paparo 4,1), Rec. 20,5 (Dominguez 2,9), Assist 7,7 (Narviciute e Paparo 1,6), Valutaz. 75,4 (Micovic 15).

ARBITRI: Solfanelli di Livorno e Piram di Rosignano Marittimo (LI)

IL PROGRAMMA DELLA 16^ GIORNATA (SERIE A2 - girone B): Napoli - Salerno (20/01 ore 18); Carispezia SP - Ragusa (20/01 ore 18); Battipaglia - Siena (19/01 ore 19.30); Bologna - Elite SP (19/01 ore 18); Reggio C. - College Italia (19/01 ore 18.30); Ancona - Ariano Irpino (19/01 ore 18); Riposa: Defensor Viterbo

CLASSIFICA: Ragusa 28; Carispezia SP 22; Elite SP, Napoli 20; Ancona, Battipaglia, Bologna 16; Ariano Irpino, Salerno 12; Viterbo 10; Reggio C. 6; College Italia 2; Siena 0.

 


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!